Concorso Pubblico 2017 Guardia di Finanza: si assumono 460 nuove risorse.

Link Sponsorizzati:

guardia di finanza-min

Il Comando Generale della Guardia di Finanza ha pubblicato un nuovo bando di concorso per permettere l’ammissione di nuovi candidati all’89° corso per la Scuola Ispettori e Sovrintendenti, cui ci si potrà iscrivere entro e non oltre il giorno 18 Aprile 2017.
Saranno 461 i giovani che potranno accedere al corso per Allievi Marescialli della Guardia di Finanza che dovranno svolgere una serie di prove scritte, orali e test psico fisici vari.

Tutti i candidati interessati devono rispettare una serie di requisiti obbligatori:
Candidati già all’interno della Guardia di Finanza:

  • età non superiore a 35 anni
  • possesso di un diploma di maturità
  • nessun demerito durante il servizio
  • non essere stati giudicati non idonei per un avanzamento di grado

Cittadini Italiani:

  • possesso della cittadinanza italiana
  • età compresa tra 15 e 26 anni
  • idoneità psico fisica per la mansione da svolgere
  • avere conseguito un diploma di maturità quinquennale
  • godere dei diritti civili e politici
  • non avere alcun impedimento ad essere assunti presso una Pubblica Amministrazione e non essere stati licenziati o dichiarati decaduti in passago o essere stati espulsi da una qualsiasi Forza Armata
  • non avere ricevuto alcuna condanna penale per un delitto non colposo e non essere sotto processo
  • non avere tenuto alcun comportamento che possa andare contro la Costituzione Repubblicana o le Istituzioni Democratiche o avere attentato alla sicurezza dello Stato
  • ottenere un esito negativo agli accertamenti diagnostici per il consumo di stupefacenti alcool o sostanze psicotrope

Tutti gli interessati possono iscriversi al concorso attraverso la procedura telematica entro e non oltre il giorno 18 Aprile 2017 ed inviare il pdf attraverso PEC all’indirizzo concorsoAM.istanze@pec.gdf.it oppure conservando il numero SPID (numero di protocollazione) e consegnandolo direttamente il giorno del concorso.
Desideriamo ricordarvi che tutti gli annunci di lavoro sono rivolti ad entrambi i sessi, ai sensi delle leggi 903/77 e 125/91 (tranne ove specificato).



Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.