Concorso pubblico per 260 nuovi agenti di polizia penitenziaria.

Link Sponsorizzati:

polizia penitenziaria

Il Ministero della Giustizia ha indetto un concorso per il reclutamento di 208 Allievi Agenti di Polizia Penitenziaria di sesso maschile e di 52 Allievi Agenti di sesso femminile, bando riservato ai volontari in ferma prefissata di un anno(VFP1) e quadriennale (VFP4) che potranno seguire il corso del 2014. Avete tempo fino al 30 dicembre 2013 per poter consegnare la domanda di partecipazione al concorso.

L’esame consiste in una prova scritta, domande a risposta sintetica e scelta multipla, relative all’argomento di cultura generale o argomenti di materie della scuola dell’obbligo. Dal 18 febbraio 2014 saranno resi noti nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana le date e gli orari delle prove d’esame e dopo aver sostenuto l’esame verranno pubblicate le graduatorie ufficiali dei candidati selezionati.

I posti disponibili sono 260 e sono rivolti a volontari in ferma prefissata di un anno o quattro anni, che abbiano svolto alla data di scadenza del bando almeno sei mesi o che abbiano concluso tale ferma di un anno. Tra i 260 candidati potranno essere selezionati  138 uomini e 34 donne che verranno nominati allievi agenti del corpo della polizia penitenziaria e ammessi al corso di formazione, fermo restando il completamento di un anno- VFP1; E 70 uomini e 18 donne che verranno nominati allievi agenti del corpo di polizia penitenziaria ed ammessi alla frequenza del corso di formazione dopo aver prestato servizio presso le Forze Armate come volontari in ferma quadriennale- VFP4.

Per accedere alle posizioni elencate è necessario soddisfare i seguenti requisiti: essere in possesso della cittadinanza italiana e del godimento dei diritti politici e civili, aver superato un età di 18 anni e non aver superato i 28 anni, essere in possesso di idoneità fisica, psichica e attitudinale, ma anche del diploma di istruzione secondaria di primo grado( licenza media), essere in possesso di qualità morali e di condotta nel rispetto della mansione.

Potrete presentare la domanda di partecipazione entro il 30 dicembre 2013, e potrà essere inviata solamente on line direttamente sul sito web del Ministero della Giustizia, ad eccezione degli ultimi tre giorni lavorativi  ma solo nel caso in cui il sistema informatico sia indisponibile. Allora la domanda potrà essere inviata tramite mezzo raccomandata al seguente indirizzo: al Ministero della Giustizia – Dipartimento dell’Amministrazione penitenziaria – Direzione generale del personale e della formazione – Servizio dei Concorsi, polizia penitenziaria, Largo Luigi Daga n. 2, 00164 Roma.



Commenti

comments

4 Responses to Concorso pubblico per 260 nuovi agenti di polizia penitenziaria.

  1. Giustacchini Gianluca ha detto:

    Aiutooooo ho bisogno di lavoro,voglio lavorare,ho energia da regalare

  2. antonella ha detto:

    molto interessante,

  3. Samuele ha detto:

    Sono un ex ausiliario dei carabinieri. . Peccato per i miei quasi 35 anni .. pure io ora disoccupato..

  4. denis ha detto:

    ho tre zie a napoli nel settore mi piacerebbe q lavoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.