EQUITALIA, al via il maxi-condono: annullate tantissime cartelle.

Link Sponsorizzati:

equitalia

In arrivo tante novità sul fronte Equitalia che sulla base della nuova sanatoria potrebbe condonare tutte le cartelle sotto i 300 euro le quali non sono sarebbero state saldate, a partire dal 2000.

Una bella notizia, dunque, sicuramente per tutti coloro i quali non hanno pagato i loro debiti, perchè potrebbero arrivare a risparmiare circa il 70% delle somme dovute ad Equitalia che potrebbero essere condonate. Equitalia, ricordiamo essere la società italiana a totale controllo pubblico, incaricata della riscossione dei tributi su tutto il territorio ad eccezione della Sicilia e partecipata al 51% dall’Agenzia delle entrate ed al 49% dall’Inps.

Sostanzialmente la novità riguarda tutti coloro i quali non hanno pagato il canone o le piccole multe.La notizia, già diffuse nelle scorse settimane è adesso ufficiale visto che è avvenuta la pubblicazione in Gazzetta del decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze che disciplina le modalità operative con cui dovrà avvenire il discarico dei resi esecutivi fino al 31 dicembre 1999.

Tale decreto prevede l‘annullamento dei ruoli di pressione fino a 2000 euro comprensivo di capitale ed interessi per ritardata iscrizione a ruolo e sanzioni. Nel momento in cui, dopo l’entrata in vigore del decreto, l’ente di riscossione dovesse verificare la reale impossibilità ad incassare le predette somme, queste potranno essere trasmesse in un elenco all’ente creditore entro due mesi dalla conclusione delle attività di recupero.



Commenti

comments

2 Responses to EQUITALIA, al via il maxi-condono: annullate tantissime cartelle.

  1. antonella ha detto:

    quindi se non ho pagato i bolli auto fino a che anno retrocedono????

  2. marco farufolato ha detto:

    vergogna….paese delle banane

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.