Hai un bancomat? Nei prossimi giorni potresti avere qualche problema nel prelievo.

Link Sponsorizzati:

bancomat prelievo

Guai in vista per tutti coloro che possiedono il sistema operativo Windows XP: pare infatti che Microsoft, dal prossimo 8 aprile, non fornirà più alcun tipo di supporto e di protezione.

La notizia non è da sottovalutare, Windows XP è infatti il sistema operativo più diffuso al mondo. Windows XP o Windows Experience, rilasciato il 25 ottobre 2001, è un sistema operativo prodotto da Microsoft basato su architettura Windows NT, successore di Windows 2000 e di Windows ME.

Ecco le dichiarazioni rilasciate ufficialmente dal sito di Microsoft: “Microsoft ha fornito supporto per Windows XP negli ultimi 12 anni. Ora è però giunto il momento, per Microsoft e per i suoi partner hardware e software, di investire le risorse disponibili nel supporto di tecnologie più recenti, in modo da continuare a offrire nuove esperienze di qualità.
Di conseguenza, dopo l’8 aprile 2014 il supporto tecnico per Windows XP non sarà più disponibile, inclusi gli aggiornamenti automatici per la sicurezza che ti aiutano a proteggere il tuo PC. Sempre a partire da questa data, Microsoft non consentirà più neanche il download di Microsoft Security Essentials su Windows XP”.

Tutto ciò comporterà seri rischi: il sistema in questione viene utilizzato al 95% dei bancomat e da circa il 40% dei pc privati in tutto il mondo.
Il mancato aggiornamento, potrebbe comportare violenti attacchi di hacker e virus.

Per prevenire a fenomeni del genere, molte importanti società, come ad esempio Jp Morgan hanno raggiunto degli accordi con Microsoft in modo da garantirsi costantemente aggiornamenti di sicurezza e tutelarsi, un accordo che costerà a queste società milioni di euro.



Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.