Lavorare a Londra: richiesti commessi, cuochi, camerieri e altri esperti.

Link Sponsorizzati:

lavoro a londra

Il lavoro all’interno del nostro Paese scarseggia sempre di più e, seppur alcune aziende come Eurospin, Amadori ed Esselunga continuino ad assumere nuovo personale, le famiglie italiane trovano difficoltà ad arrivare a fine mese a causa dei salari troppo bassi..

Per fortuna in altri Stati la situazione non è così drastica e vengono offerti alcuni impieghi lavorativi che consentono agli italiani di poter vivere in maniera più decorosa. Tra tutte le mansioni disponibili ve ne sono alcune a Londra che, grazie alla presenza di una moneta molto forte come la sterlina, riesce ancora a garantire benessere ai proprio abitanti.

Per tutti coloro che cercano lavoro e sono disponibili ad andare anche all’estero, dobbiamo far presente che a Londra sono alla ricerca di diversi esperti (ecco la lista):

Posizione lavorativa           Compenso a settimana

Aiuto cameriere              £ 180/300
Cameriera piani               £180/250
Aiuto Cucina Pizzaiolo   £ 180/300
Fast Food                           £ 180
Cameriere                         £ 290/450
Banconista                        £ 200/300
Cuoco                                £350/650
Facchino                           £ 180/250
Portiere in albergo         £ 200/290
Commessa/o                   £ 250
Barman                            £ 250/450

L’esperienza richiesta per poter eseguire questi lavori varia da quella minima a quella ottima (solo per il caso del cuoco) e la conoscenza della lingua inglese deve essere minima. 

Le retribuzioni espresse sono sotto forma di sterlina, che ricordiamo essere più forte dell’euro, e soprattutto sono “nette”. Ciò significa che sono già state detratte le tasse e i contributi dovuti al governo britannico. Per ottenere maggiori informazioni potete cliccare qua e attendere che il sito venga caricato correttamente. Successivamente è necessario cliccare sul tasto CONTATTI per inviare il proprio curriculum vitae oppure mandare un’email all’indirizzo di posta elettronica: info@easylondon.fastwebnet.it



Commenti

comments

23 Responses to Lavorare a Londra: richiesti commessi, cuochi, camerieri e altri esperti.

  1. menta teresa ha detto:

    cerco lavoro esperta nel settore ristorante come aiuto cuoca e altri mansioni ,,,,,, ho 50 anni vivo a roma ,,, aspetto vostre notizie

  2. annamaria bozzo ha detto:

    So parlare e scrivere in inglese. Ho lavorato come cameriera, commessa, Import & Export. Anche in Albergo.Voglio Informazione che si vengo a Londra per lavoro,ce’ qualcuno che mi ospita, ho mi devo arrangiare. Grazie aspetto vostre notizie. Annamaria Bozzo

  3. Ali kafais ha detto:

    Ciao mi chiamo ali kafais ho appena finito la scuola e ho preso la qualifica nel indirizzo alberghiero …buona conoscenza della lingua inglese e francese….cerco lavoro in ristorante e albergo : cameriere, aiuto cuoco, receptionist, facchino ecc… Spero di trovare un lavoro ….

  4. Vanessa ha detto:

    Mi sono diplomata da poco nel settore turistico e vorrei fare delle nuove esperienze. Mi piacerebbe tanto trovare un lavoro a Londra magari per approfondire la mia conoscenza sulla lingua dato che nn la parlo tanto bene, magari anche come cameriera oppure commessa…

  5. Remo Falchi ha detto:

    i tempi che si facevano soldi sono finiti!!!
    anche in inghilterra hanno la crisi e sono pieni di manodopera!

  6. mari ha detto:

    state attenti!!! questi qui, se guardate nel loro sito, chiedono €€€€ o cosa pensavate? che con la crisi che c’è arrivanno loro e offrono stipendi alti e una nuova vita al estero così dal oggi al domani. Per favore!! Basta di furbi!

    • Maurizio ha detto:

      Ora nel , 2013, il lavoro a Londra lo trovi solo se ti attieni a certe regole,se hai un C.V. british e hai tutto in regola: alloggio, codice fiscale , conto bancario sim inglese. Quindi le agenzie sono essenziali e cmque la Easy London è una delle migliori.
      Gli alloggi sono livello Londra, la qualità ed il prezzo sono di mercato. magari diffidate delle agenzie che chiedono depositi e anticipi, considerevoli e pagamento in italia. Con Easy London , non paghi nulla in Italia, quando arrivi se trovi qualcosa che non va , prendi e te nevai e non perdi nulla !
      Mi sembra una grande cosa, e poi dei miei amici sono su MTV con dei video che raccontano la loro esperienza con Easy London e non mi sembra che abbiano raccontato cavolate.
      Opportunità di lavoro ci sono in U.K. specialmente nel settore ristorativo\alberghiero , se pensi di andare a Lavorare all’estero senza assumerti gli oneri dei costi iniziali per viaggio e alloggio e meglio rimanere …in Italia e aspettare un posto fisso e qualche raccomandazione per le garanzie del caso. Saluti
      Maurizio

  7. nicola ha detto:

    secondo me e tutta na fregatura e sole fame che offrono

  8. FULVIO PASTORE ha detto:

    Cerco lavoro come commesso di negozio a Londra. Disponibile da subito
    Inglese fluente+esp come Sales Assistant/customer service a Londra…

    • Maurizio ha detto:

      E’ impensabile avere una chiamata diretta dall’Inghilterra , nessuna compagnia inglese, di qualsiasi settore lavorativo, prenderà in considerazione un C.V. seppur interessante, proveniente dall’Italia. Bisogna aver coraggio!: rimediare un migliaio di euro ed investire su se stessi e le proprie capacità, acquistando un biglietto per Londra . Il lavoro si trova, minimi retributivi sono garantiti dalle normative Inglesi. Non si fa la fame! , ci si vive, s’impara l’inglese e forse un lavoro. Dopo 2\3 mesi , con una buona conoscenza della lingua, un CV British da residente, si possono aprire scenari nuovi, riguardo a proposte di lavoro vicini alla propria professionalità e aspirazioni personali. Allora si che si riceve considerazione e risposte interessanti al proprio Curriculum .
      Con agenzia o da soli, prendete coraggio e abbandonate la speranza di un posto fisso e raggiungete il sogno di un futuro migliore di quello che il nostro paese purtroppo ci prospetta.
      Maurizio

  9. Davide ha detto:

    Hello, my name is Davide. Just moved to London I am looking for a job as waiter, dishwasher. My english is basic. I am italian and I am 28

  10. Marco ha detto:

    Bell’Articolo!!!
    Ho preparato qualche template per cv per chi vuole farsi un’idea di cosa vogliono o no in Inghilterra!
    Sono gratis scaricate e modificate.

    http://howtofind.jobsingb.co.uk/?p=2965

    in bocca al lupo ragazzi!!!

    • teresa ha detto:

      ciao come si fa a partire cosi all,aventura io un po di paura .

  11. Lucia ha detto:

    Avendo già un età che qui in Italia ti definiscono troppo giovane per la pensione ,se mai l’avrò,troppo vecchia per lavorare.Se potessi avere una possibilità per poter lavorare anche a Londra io non mi tiro indietro.Qui stò morendo giorno per giorno, per mia sfortuna non so l’inglese,ma sono molto determinata,e stando sul posto potrei impararlo.Se potessi avere la possibilità di poter lavorare come baby sitter o colf ,badante in una famiglia italiana ,mi aiuterebbe tantissimo …vi ringrazio ,attendo una vostra risposta..cordialmente saluto.
    Lucia

  12. Jacopo Carella ha detto:

    Sono un ragazzo ventenne con esperienza in vari ristoranti stellati Michelin quali Alain Ducasse e hotel 5* Lusso con varie tipologie di cucine (regionali, italiane, bio e di cura come Henry Chenot).
    Cerco quindi lavoro come cuoco, per maggiori informazioni contattatemi.

  13. Simone ha detto:

    Salve mi chiamo simone ho 16 anni e sn italiano… Ho frequentato due corsi per pizzaiolo la quale uno riguarda pizza freestile!! Ho un anno di esperienza e vorrei riuscire ad andare all estero!! Sarebbe il mio sogno per cambiare vita

  14. valeria ha detto:

    Cerco lavoro all’estero come commessa o come cameriera per approfondire le mie conoscenze dell’inglese. Sono laureanda e disponibile a partire da aprile. Ho esperienza in mansioni con il pubblico

  15. rosario ha detto:

    Piacere ragazzi voglio rispondere ad alcune persone che magari non sanno nemmeno com’è fatta Londra e voglio dire cavolate…. Io vivo da un mese a Londra ho trovato lavoro in 2 settimane e vi garantisco che gli inglesi sono persone splendide…..basta solo un po’ di buona volontà e poi ve nr renderete conto…LONDRA e il paradiso terrestre in bocca a lupo ragazzi venite presto jhihihihohiii

  16. Angela Buonsanto ha detto:

    Buona sera ho 45 Anni e 20 anni di rsperienza sia come cameriera che come barista.ho tanta voglia di lsvorare.

  17. Angela Buonsanto ha detto:

    Vorrei partire subito

  18. Ali raza ha detto:

    Aiuto pizzayolo

  19. Davide ha detto:

    Forrester lavorare al estero sarebbe una bellissima esperienza

  20. Elena ha detto:

    Siamo una coppia sposati,abbiamo lavorato 5anni in un agriturismo(lavanderie,pulizia appartamenti,giardinaggio,piscina e altro),vivaio per piante, su la spiaggia:restaurant,bar(cameriere e mantenere pulizia)e pure agricoltura. Cerchiamo lavoro.Aspetto la vostra risposta. Grazie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.