Opportunità di lavoro presso Microsoft: 350 nuove assunzioni.

Link Sponsorizzati:

lavoro microsoft

La nota azienda informatica americana Microsoft ha annunciato la disponibilità di 350 nuovi posti di lavoro, di cui 50 saranno in Italia, che andranno a far parte degli oltre 117.000 dipendenti del colosso informatico.
La notizia ufficiale arriva direttamente da Redmond attraverso un comunicato che spiega l’intenzione di Microsoft di assumere fino a 350 talenti in Europa entro il 2016, da impiegare in vari sedi e per vari progetti.

Le opportunità di lavoro riguardano sia figure junior attraverso stage, che profili specializzati per sviluppare progetti per la piattaforma cloud Microsoft Azure, dopo un breve percorso di formazione.
In Italia i 50 posti di lavoro per conto di Microsoft sono per Cloud Solution Architect e per figure commerciali, con la partenza delle selezioni fissata a giorni. La filiale italiana di Microsoft quindi si occuperà, grazie ad una meticolosa campagna di recruiting, di ridurre il mismatching tra le competenze richieste dalle aziende e le abilità dei candidati.

Pino Mercuri, il Direttore delle Risorse Umane di Microsoft Italia ha spiegato che l’azienda è alla ricerca di figure senior e junior con varie specializzazioni e che saranno previsti dei corsi di formazione per l’argomento Cloud Computing, per formare il personale per i progetti previsti.
Tutti gli interessati alle offerte di lavoro per Microsoft possono inoltrare la propria candidatura visitando la pagina delle carriere e selezioni (lavora con noi) sul sito ufficiale dell’azienda.
Nella pagina è possibile registrare il proprio Curriculum Vitae in formato europeo compilando il form online in prossimità dell’annuncio che interessa.
Desideriamo ricordarvi che tutti gli annunci di lavoro sono rivolti ad entrambi i sessi, ai sensi delle leggi 903/77 e 125/91 (tranne ove specificato).



Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.