Pensionato scopre il Paradiso: “Tasse basse, buoni ospedali e zero criminalità”

Link Sponsorizzati:

azzorre paradiso terrestre

Il Signor Rodolfo ha 77 anni ed ha preso una importante decisione con l’avvento del nuovo millennio: sono infatti 16 anni che ha deciso di trasferirsi nelle Azzorre, un posto fantastico a 6 ore di volo dall’Italia che offre servizi di ottima qualità, praticamente zero tasse, e una qualità di vita altissima.

Rodolfo Rizzo ha comprato una casa a Sao Miguel, l’isola principale delle Azzorre, un posto dove ci sono tutte le comodità che si possono chiedere, ma anche ottimi servizi come scuole, università, ospedali e grandi supermercati. Rodolfo parla di “vacanza perenne”, una giornata passata a coltivare il proprio orto, a giocare con i propri cani e comunque in costante contatto con tutti i suoi amici attraverso i mezzi offerti da internet. Le giornate possono offrire anche splendide passeggiate, ma anche cene con amici a base di cibo italiano o interessanti barbecue in compagnia.

Il costo della vita a Sao Miguel è il 30% più basso dell’Italia, con ristoranti che offrono cene stupende a prezzi contenuti, ma anche la spesa offre numerosi alimenti a prezzi stracciati. La temperatura media annuale permette anche di vivere praticamente senza uso del riscaldamento in casa e il trattamento sanitario non ha nulla da invidiare all’Italia, con servizi di altissima qualità e sempre molto puntuali e veloci.

Rodolfo ha spiegato come non gli manchi affatto l’Italia: “parole come criminalità e terrorismo qui non esistono, non esiste corruzione, non ci sono politici truffatori”. Sono sempre più gli italiani che stanno imitando il signor Rodolfo, e voi ci fareste un pensierino?



Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.