Prestiti senza busta paga: sino a 1500 euro per chi possiede una Postepay.

Link Sponsorizzati:

postepay prestito senza busta paga

L’Italia, ma più generalmente il mondo intero, sta attraversando un periodo molto complicato caratterizzato da una crisi economica che non accenna a placarsi: un calo pazzesco dei consumi e un elevatissimo tasso di disoccupazione stanno caratterizzando soprattutto il nostro Paese che non riesce a risalire la china..

Uno dei motivi che ha portato l’Italia al collasso generale è stato, oltre alla presenza di una cattiva gestione della spesa pubblica e di una classe politica non idonea, il fisco che continua a mietere vittime soprattutto tra le imprese.
Ogni giorno infatti, migliaia di piccole-medie imprese chiudono i battenti a causa di tasse elevate e licenziano i propri dipendenti mandando sul lastrico intere famiglie.

Tutt’ora esiste però la possibilità di ricevere dei finanziamenti, come quelli senza busta paga, che si dividono in:

  • Prestito a Casalinghe
  • Prestito Senza Garanzie
  • Prestito Senza Reddito
  • Prestiti a Disoccupati

Oggi vogliamo farvi conoscere una piccola opportunità per chi ha necessità di ricevere un prestito e non possiede una busta paga: Poste Italiane, leader nel settore delle poste, ha deciso di mettere a disposizione di tutti i possessori di una Postepay una grande offerta.
Il nome di quest’ultima, è SpecialCash Postepay e consente di ricevere da un minimo di 750 sino ad un massimo di 1500 euro direttamente all’interno della propria carta Postepay, ad esempio presentando il proprio CUD.

Ecco cosa serve precisamente per poter ottenere un prestito SpecialCash:

  • Avere un’età compresa tra i 18 e i 70 anni.
  • regolare documento di identità;
  • tessera sanitaria / codice fiscale
  • carta Postepay all’interno della quale poter accreditare la cifra scelta;
  • nel caso in cui faccia domanda un cittadino straniero, sono necessari: certificato di reddito, passaporto e permesso di soggiorno in corso di validità.

Vi riportiamo le condizioni che sono specificate anche all’interno del sito ufficiale delle Poste:

Il costo totale del credito, oltre la commissione fissa mensile per l’erogazione (equivalente allo 0,60% dell’importo totale del credito), moltiplicata per il numero delle rate, comprende l’imposta di bollo applicata al contratto di € 16,00 da corrispondere unitamente alla prima rata, e l’imposta di bollo di € 2,00 su invio comunicazione periodica (invio minimo una volta l’anno). Gli interessi, le spese di istruttoria, di incasso rata, di gestione pratica e di invio cartaceo delle comunicazioni periodiche di Trasparenza sono pari a € 0,00. Le spese per l’eventuale invio dei bollettini postali sono pari a € 0,00.
Per poter ottenere maggiori informazioni potete fare click qua o recarvi all’interno del vostro ufficio postale di fiducia (attualmente SpecialCash è stato disattivato, però sono presenti tante altre proposte molto interessanti).

ATTENZIONE: il termine SENZA BUSTA PAGA, non indica il fatto di non dover avere alcuna entrata per poter pagare il prestito richiesto. Ricordiamo infatti che non è possibile, IN NESSUN CASO, ottenere un finanziamento senza avere una retribuzione (qualunque essa sia).
Per questo motivo la maggior parte degli istituti bancari, offre l’opportunità di ricevere un prestito senza dover presentare una busta paga regolare ma mostrando, ad esempio, il CUD.
Una persona senza busta paga, detiene comunque una retribuzione che può essere caratterizzata da un accredito in banca per un lavoro occasionale, da un contratto a tempo determinato, oppure da progetto Co.Co.Co o dalla cassa integrazione. Questi lavoratori quindi, posseggono una retribuzione che consente loro di pagare le rate del prestito senza avere una busta paga regolare e , per poter ottenere il finanziamento, dovranno presentare il tutto all’ufficio postale di competenza.



Commenti

comments

38 Responses to Prestiti senza busta paga: sino a 1500 euro per chi possiede una Postepay.

  1. immacolata ha detto:

    sara vero

  2. Domenico ha detto:

    sarà vero ??

  3. Tonia ha detto:

    Sara vero..mi farebbero comodi

  4. emilia NARDELLI ha detto:

    SAREI INTERESSATA AL PRESTITO SONO IN POSSESSO DI PPOSTEPAY CORDIALMENTE SALUTO IN ATTESA DI RISPOSTA GRAZIE .

  5. Alessandra ha detto:

    Ma è’ possibile averlo anco con rcertificato di ritenuta d’acconto?

  6. Salvo ha detto:

    Stronzata col botto. Se uno non ha un lavoro come cazzo fai ad avere il CUD?

  7. maria paola ha detto:

    mi auguro che sia vero.aspetto notizie più chiare

  8. Michele ha detto:

    mmmmmmmmm e la casalinga come fa ad avere questo prestito? che enorme stronzata……. sotto la crisi se ne inventano di tutti i colori per fotterti ancora di piu’……. e pensare che la gente si è precipitata proprio grazie aquesti maledetti prestiti……perchè prima non ne avevi e non ne facevi cose o meglio le facevi quando potevi…..ma almeno quello che possedevi era gia’ tutto pagato…..e no dare l’illusione di possedere cose quando in realta’ erano solo in prestito…..state molto attenti perchè la strategia dei prestiti è una diavoleria….. senza che te ne accorgi ti ritrovi a pagare rate per tutta la vita…..e a non possedere ugualmente nulla perchè ti vengono pignorati

  9. alfredo ha detto:

    Lo fanno alla posta?

  10. giovanni ha detto:

    vogliono riempirvi di debiti…ma li daranno solo se sono sicuri di non perderli e guadagnare l’8%con i vostri stessi soldi dati a loro all’o,ooooooperiodico si il 2% 3% lordo con gli estratti conti che non servono a niente (arrivano 2 mesi dopo)vi costano giusto giusto cio’ che guadagnate

  11. rocco santi ha detto:

    prestano i soldi ai cittadini in difficolta’per farli campare,e poi ti chiedono gli interessi,e i politici prendono la media di 15000.euro al mese.RAGAZZI SVEGLIATEVI,NON VOTATELI PIU’. questi vi danno solo le briciole.

  12. eleonora ha detto:

    euna presa per il culo

  13. gerardino logrieco ha detto:

    SAREI INTERESSATO AL PRESTITO SONO IN POSSESSO DI PPOSTEPAY CORDIALMENTE SALUTO IN ATTESA DI RISPOSTA GRAZIE .

  14. […] esempio, Poste Italiane, in questo momento propone Special Cash Postepay, un prestito che tutti i titolari di carta Postepay può richiedere, per un importo compreso tra i […]

  15. agostino bergamo ha detto:

    Buongiorno vorrei avere più delucidazioni di questo prestito non ci credo tanto….spero che non sia una bufala….aspetto una vostra risposta..agostino0505@gmail.com

  16. agostino bergamo ha detto:

    Come si fa mi potete dire di più grazie

  17. DANIELE ha detto:

    HO GIA UNA POST PAY COME DEVO FARE X IL PRESTITO?

  18. Emanuele ha detto:

    Senti io cio un cud e la postpay ma come si fa avere un prestito

  19. gennaro ha detto:

    niante

  20. vincenzo sellitri ha detto:

    è tutto vero!

  21. rosaria ha detto:

    Si ho la carta che devo fare? Contatti aspetto risposta

  22. antonia renna ha detto:

    e se la persona che vuole richiedere il prestito e’ un cattivo pagatore ? come la mettiamo????

  23. Daniela ha detto:

    Io sono lavoratore autonomo ma ho un reddito basso e le banche e le finanziarie non mi concedono prestiti anche perché non ho nessuno che mi faccia da garante. Posso richiedere anche io un prestito con postepay?

  24. serena ha detto:

    Sn andata questa mattina alla posta e tutto una cavolata vogliono il cud ma cm cazzo fa un disoccupato e una casalinga ad avere il cud bhuuu

    • admin ha detto:

      Ciao Serena,
      nell’articolo vi è scritto tutto! 😉

      Saluti,
      Lo Staff.

  25. giuseppina ha detto:

    salve ho post pay e vorrei un prestito di 10 mila euro

  26. AL ha detto:

    mia sorella e’ casalinga.puo accedere al prestito?

  27. Pietro ha detto:

    Salve mi chiamo Pietro abito in Padova sono disoccupato indennizzato posso fare un prestito di 1.500 euro possedo anche PostePay grazie mille anche Buona Pasqua

  28. sami ha detto:

    Non danno imprestiti nemmeno che ha un lavoro , una busta paga figuriamoci hai disoccupati ma smettetela di prendere x il culo la gente

    • gianni ha detto:

      Adesso che hai il cud e la postapay vai alla chiesa sistema tutto lui..

  29. Alessadro ha detto:

    Si é vero io lo fatto 1000€ e oggi ho finito di pagare,a maggio ne faró un altro x comprare un condizionatore.

  30. pasqua de tommaso ha detto:

    Possego una postpay lavoro a nero …posso aver un prestito

  31. giuseppe ha detto:

    Ho bisogno di €1000 ho una Postpay evolution però ho avuto problemi 2anni fa ho risolto ha ma sono segnalato al crif posso ricevere questo prestito che posso pagare rate mensili senza problemi, giuseppe

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.