“Urgente Urgente Urgente”: la truffa Whatsapp che ruba i dati.

Link Sponsorizzati:

truffa whatsapp

Con l’avvento di Whatsapp, sono tornate molto di moda le vecchie catene che vi invitano a condividere messaggi con tutta la lista contatti e che spesso iniziano con la dicitura “Urgente, Urgente”. La cosa giusta da fare con tali messaggi sarebbe quella di eliminarli e non contribuire alla condivisione di informazioni false o ancor peggio allarmistiche, ma purtroppo le persone pensando che sia gratis preferiscono inviare tali messaggi, non sapendo di contribuire ad una disinformazione totale.

L’ultima catena che gira ultimamente sui cellulare degli italiani riguarda un avviso, infondato, come confermato dalla stessa Polizia Postale, in cui dei presunti numeri con prefissi stranieri stessero rubando dati personali dai telefoni con la sola telefonata. Da controlli approfonditi nessuno dei numeri in oggetto è stato protagonista di questa spiacevole vicenda.

Tale catena è nata dalla traduzione di un messaggio che è apparso negli Stati Uniti e racconta di una truffa che potrebbe avvenire attraverso un solo squillo da un prefisso straniero in grado di rubare dati personali o che addirittura in caso di richiamata sarebbe capace di sottrarre del credito residuo dalla propria scheda SIM.

Si tratta ovviamente di una cosa assurda che non può succedere, pertanto il consiglio è sempre lo stesso, quando arrivano tali catene, non fidatevi del mittente, non pensate che è gratis “quindi lo condivido”, far girare informazioni fasulle o creare allarmismi inutili è molto dannoso, quindi cercate sempre di documentarvi prima di riportare una notizia, o ancor meglio eliminate direttamente il messaggio, magari invitando il mittente a fare a sua volta più attenzione.



Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.