Concorso Pubblico a Siena: si assumono nuovi addetti alla cucina.

Link Sponsorizzati:

lavoro addetto mensa cuoco

Indetto un concorso pubblico per esami, da parte dell’Azienda Pubblica Servizi alla Persona di Siena, volto all’assunzione a tempo indeterminato di 5 addetti alla cucina. Verrà offerto un contratto di lavoro a tempo pieno a 2 addetti mentre ai 3 restanti verrà offerto un contratto di lavoro a tempo parziale di tipo misto con percentuale lavorativa pari al 66% dell’ordinario debito orario.

Il candidato ideale, dovrà essere in possesso dei seguenti requisiti:
– essere cittadino italiano o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea
– avere un’età non inferiore agli anni 18
– avere l’idoneità psico-fisico all’impiego
– non essere stati destinatari di atti risolutivi di precedenti rapporti di impiego pubblico
– essere in posizione regolare nei confronti dell’obbligo di leva
– essere in possesso di un diploma della scuola dell’obbligo
– avere l’attestato di frequenza al corso per addetti ad attività alimentari complesse ai sensi della DGRT n° 559/2008 della Regione Toscana
– aver maturato esperienza di almeno sei mesi, presso un ente pubblico in qualità di addetto alla cucina.

I candidati saranno sottoposti ad un:
* esame pratico-attitudinale che prevede:
– preparazione, cottura, confezione e ripartizione dei pasti sulla base di tabelle dietetiche elaborate secondo le linee guida della Regione Toscana in materia di ristoraione scolastica e/o assistenziale
– quantità controlli e verifiche dei vari prodotti alimentari
– igiene, pulizia della cucina e del magazzino e delle relative attrezzature e stoviglie
– conoscenze base nelle attività di ricevimento, controllo e stoccaggio delle materie prime
* colloquio su determinate materie, tra le quali:
– tecniche di lavoro e nozioni sull’attività da esplicare in base al profilo professionale
– magazzinaggio, stoccaggio e conservazione degli alimenti
– sicurezza igienico- sanitario secondo il sistema HACCP
– norma in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.

Le domande dovranno pervenire entro e non oltre il giorno 21 luglio 2014, e dovranno essere correlate della documentazione richiesta e di una ricevuta comprovante l’avvenuto pagamento della tassa di concorso, non rimborsabile, del costo di 7,75 euro.
Chi fosse interessato, potrà consultare il bando, cliccando sul seguente link.



Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.