Ecco come ottenere il 30% di sconto sulle Bollette con il Bonus Luce 2017.

Link Sponsorizzati:

bonus luce 2017

Tra i vari sussidi e le varie agevolazioni per le famiglie in difficoltà è arrivato anche il Bonus Luce 2017 che permetterà ad alcuni italiani di poter richiedere uno sconto sulla bolletta come stabilito dal Ministero dello Sviluppo Economico. Lo sconto può arrivare al 30% per tutti i cittadini italiani che rispettano i requisiti e che si trovano in evidente difficoltà.

Il Bonus Luce 2017 si propone infatti di aiutare le famiglie in difficoltà e riprende quelli già proposti negli anni precedenti, con un allargamento dei requisiti volto a coinvolgere ancora più famiglie.
L’ammontare dello sconto è anche salito dal 20% al 30% sulla spesa annua del consumo di energia elettrica e potrà essere richiesto da tutti i cittadini che secondo reddito isee non superano gli 8.107,5 euro (rispetto ai 7.500 euro del Bonus Luce dello scorso anno).

Per poter effettuare la richiesta per ottenere il Bonus Luce 2017 bisogna fare domanda preparando il modulo di richiesta che si può trovare sul sito curato da AEGESI e Anci. Nello stesso sito è possibile anche consultare con precisione tutti i requisiti e le modalità di richiesta del Bonus Luce 2017, potendo leggere anche la normativa presente sul decreto legge del Governo.

La domanda va consegnata al Comune di Residenza il quale poi verificherà i requisiti e provvederà a dare l’ok definitivo per il bonus. Nelle prossime settimane sarà resa disponibile anche una procedura telematica per poter inviare la domanda per il Bonus. Si ricorda che la domanda si può effettuare per una sola fornitura di energia elettrica e non si può estendere a più forniture.



Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *