Genitori disoccupati rubano al supermercato per sfamare i figli: non vengono arrestati.

Link Sponsorizzati:

macchina della polizia

BERGAMO – Seppur la Costituzione Italiana sancisce, nell’articolo numero 1, che la nostra è una Repubblica democratica fondata sul lavoro attualmente trovare un’occupazione sta diventando un’impresa più unica che rara…

Lo sanno bene due genitori (lui di origine albanese e lei nativa di Varese) che, dopo aver preso alcuni indumenti e generi alimentari presso il supermercato Pellicano a Treviglio, hanno deciso di nascondere tutto nelle borse e di provare a eludere i controlli posti all’ingresso del punto vendita.

La vigilanza però si è accorta immediatamente del “piccolo furto” e ha provveduto a fermare la coppia che aveva rubato merce per 200 euro: una volta portati in caserma i due hanno affermato di avere  ben 5 figli a carico da sfamare e di aver perso il lavoro pochissimo tempo fa.

Proprio per questo motivo e dopo essersi resa conto che la situazione fosse realmente così, la polizia ha deciso di non arrestare la coppia ma di provvedere solamente alla denuncia; purtroppo, con l’avvento di una delle crisi peggiori degli ultimi tempi, i piccoli furti aumentano costantemente e le forze dell’ordine si ritrovano periodicamente a dover far fronte a questi problemi.



Commenti

comments

16 Responses to Genitori disoccupati rubano al supermercato per sfamare i figli: non vengono arrestati.

  1. Benedetto Iraci ha detto:

    Si bastava non chiamare la polizia. Ho rabbia perciò che sta accadendo in Italia. Dove leggo stipendi d’oro e truffe di ogni genere, eppure sono lì al governo. Non è difficile predire il futuro, ma di certo non si può andare avanti così. Ci vuole organizzazione anche per far fronte a tutto ciò, non possiamo permettersi di leggere notizie come queste. È ora di dire basta.

    • mauizio ha detto:

      lo sapete cosa accade adesso, verranno avvertiti i servizi sociali e i figli gli verranno tolti morale.
      al danno pure la beffa italia di merda.

  2. giacomo ha detto:

    tra poco credo che ci dovrebbero arrestare tutti,ma non solo per i generi alimentari,ma per tante altre cose…di prima necessità,ormai il sistema è quello di rubare…i politici ci hannoinsegnato come fare…!!!

  3. ANTONELLA ha detto:

    ma quarda un po’ dove siamo arrivati le forze dell’ordine hanno capito la triste situazione ma non dovevano neanche denuciarli ma secondo me l’anno fatto solo come atto formale

  4. ALVARO CORTEGGI ha detto:

    SAPETE CHE VI DICO? SE AL POSTO DI QUESTA COPPIA L’UOMO ERA ITALIANO, VEDI SE LA POLIS TI ARRESTAVA! NOI ALL’ESTERO CI DOBBIAMO COMPORTARE BENE E QUESTO E’ GIUSTO, PROVATE A FARE MINIMAMENTE QUELLO CHE FANNO QUESTI ESSERI QUI’ DA NOI, AL LORO PAESE E POI VEDRETE, RITORNATE IN PATRIA DENTRO UNA CASSA. MA FATEMI IL PIACERE!!!!!!!!! QUELLO RUBAVA ANCHE DA PRIMA, PERCHE’ COSI’ SONO ABITUATI LORO. S A L U T I

  5. ALVARO CORTEGGI ha detto:

    AH DIMENTICAVO IO NON VOTO A SINISTRA, PERCHE’ QUESTI ESSERI LI HANNO ADOTTATIM LE SINISTRE.

  6. enrico ha detto:

    ALVARO, UN ESSERE LO SARAI TU.
    SUICIDATI

    UN ITALIANO

  7. marco ha detto:

    comunque ci sono anche metodi anticoncezionali,sopratutto se una coppia sa di inon potersi permettere 5 figli. Io ho 3 figli,anche a me sarebbe piaciuto averne 5 o 6 ma purtroppo la situazione finanziaria non lo permetteva. troppo facile nascondersi dietro alla necessità,quasi tutte le famiglie fanno i salti mortali per arrivare a fine mese.

    • chiara ha detto:

      Marco sono perfettamente d’accordo con te. Io ne ho solo uno e Dio sa se ne avrei fatto un altro ma non possiamo permetterci di essere in quattro. Già con uno dobbiamo fare i salti mortali… Ma la pillola no???

      • bianca ha detto:

        magari ci sta chi i figli se li poteva permettere di farli e poi dopo e caduto in disgrazia,dico questo perche io sono mammma di 4 bimbi e fino a l’anno scorso stavamo bene.Poi la crisi a colpito anche noi e abbiamo dovuto chiudere la nostra attivita.ora mi ritrovo disoccupata e mio marito lavora partime,ed e davvero dura vivere con 4 figli e con solo 800 euro al mese.

  8. Alvaro Corteggi ha detto:

    sto vedendo con molto interesse che non a tutti piace quello che scrivo, ed io vi confido che anche io vivo all’estero, ma io quando incontro una coppia di Polizia, che naturalmente mi conosce mi saluta militarmente, cioe’ con la punta della mano destra aperta che sfiora il berretto della divisa, questo dimostra che tali Poliziotti mi stimano, perché io non faccio mai casino, ma sono amico delle Forze dell’Orddine all’estero ed in Italia, capito uomini di poca fede?

  9. Alvaro Corteggi ha detto:

    RISPONDO AD ENRICO SE A TE PIACCIONO, PORTATELI PURE A CASA TUA E FATTI IMCHIAPPETTARE PURE, IO SONO ARRIVATO A QUESTI LIMITI PERCHE’ QUESTI STRONZI DI EXTRACOMUNITARI NON SONO PERSONE MA SIMILI A BESTIE ED I NOSTRI GOVERNANTI DELLA SINISTRA NON CI POSSONO OBBLIGARE A SOPPORTARLI, SI COMPORTINO BENE SE VOGLIONO IL SALUTO DAGLI ITALIANI.

  10. windino ha detto:

    Ma nessuno ha letto “lui di origine albanese e lei nativa di Varese” come dire entrambi ‘migranti’ . Devo essere contento perchè l’albanese di turno non è stupratore ? si si qualunquismo i ciap !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *