Concorsi Pubblici Ministero Giustizia 2022-2023: ecco i bandi di concorso.

Il Ministero della Giustizia ha pubblicato alcuni bandi di concorso e confermato l’arrivo di altri bandi fino al 2023. Tali pubblicazioni arrivano in seguito al tanto agognato sblocco delle assunzioni e del turnover per la Pubblica Amministrazione, anche per far fronte ai vari progetti del PNRR, che porteranno numerose occasioni di lavoro per i prossimi anni.

palazzo di giustizia

Il Ministero della Giustizia, tramite Concorsi Pubblici, è quindi alla ricerca di migliaia di risorse da inserire in vari profili. Vi riportiamo di seguito una serie di concorsi in uscita da qui al 2023:

  • Concorso Ministero Giustizia per 1.400 operatori giudiziari, area II, F1.
  • Concorso Ministero Giustizia per 1.047 cancellieri esperti, area II, F3.
  • Concorso Ministero Giustizia per 1.000 unità di personale appartenente all’area II, fascia economica F2.
  • Concorsi Ministero Giustizia per 1.092 unità di personale amministrativo non dirigenziale da destinare all’Uepe
  • Concorso Ministero Giustizia per 959 conducenti di automezzi area II, F1.
  • Concorso Ministero Giustizia per 418 funzionari UNEP (Ufficio notificazioni, esecuzioni e protesti), area III, F1.
  • Concorso Ministero Giustizia per 340 direttori, area III, F3.
  • Concorsi Ministero Giustizia per 286 funzionari tecnici, area III, F1 (50 contabili, 45 statistici, 100 informatici, 91 tecnici, architetti e ingegneri).
  • Concorso Ministero Giustizia per 237 assistenti tecnici, area II, F2.
  • Concorso Ministero Giustizia per 220 dirigenti.
  • Concorso Ministero Giustizia per 63 assistenti contabili area II, F2.
  • Concorso Ministero Giustizia per 63 assistenti informatici area II, F2.

Sono invece al momento in fase di svolgimento i seguenti concorsi:

  • Concorso Ministero Giustizia per 5.410 diplomati e laureati –

  • Concorso Ministero Giustizia per 203 assistenti tecnici Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria (DAP)

  • Concorso Ministero della giustizia per 1.000 operatori giudiziari, nell’ambito del concorso unico Ripam per 1956 assunzioni nei Ministeri della Cultura, della Giustizia e dell’Istruzione

Tutti i concorsi sopraelencati rientrano nello sblocco del turnover e nei vari progetti del PNRR che richiedono l’assunzione temporanea di migliaia di risorse per essere completati. Alcune assunzioni rientrano invece nel PIAO (Piano Integrato di Attività ed Organizzazione) del Ministero della Giustizia che porterà a quasi ottomila assunzioni.

Tutti i bandi di concorso del Ministero della Giustizia vengono pubblicati sul portale web dello stesso Ministero. Ad oggi potete trovare già tutti i bandi pubblicati, e nelle prossime settimane e mesi arriveranno tutti i concorsi prima elencati.

Articoli che potrebbero interessarti:

Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button