Concorso Pubblico: si assumono Forestali e Impiegati Agricoli.

Link Sponsorizzati:

operai forestali lavoro

L’ERSAF – Ente Regionale per i Servizi all’Agricoltura e alle Foreste è alla ricerca di nuovo personale che sarà inserito attraverso un concorso che servirà per stilare una graduatoria da cui assumere 10 risorse tra i candidati diplomati che saranno impiegati nel settore agricolo e forestale della Regione Lombardia.
Le iscrizioni per il concorso saranno possibili fino al giorno 22 Gennaio 2017.

Le risorse saranno impiegate con le mansioni di Operai Forestali e Impiegati Agricoli che dovranno lavorare al fine di monitorare la situazione degli organismi nocivi per le piante in tutto il territorio lombardo. I candidati entreranno a far parte di una graduatoria ERSAF e saranno pian piano assunti nei prossimi due anni.
Tutti i candidati devono soddisfare una serie di requisiti obbligatori:

  • possesso della cittadinanza italiana o di un qualsiasi stato straniero purchè dell’Unione Europea o con un permesso di soggiorno valido e riconosciuto
  • non avere ricevuto alcuna condanna penale, civile o amministrativa
  • non avere alcun impedimento ad essere assunti presso una Pubblica Amministrazione e non esserne mai stati licenziati in passato
  • non avere alcun carico pendente con ERSAF o con la Regione Lombardia
  • possesso di un diploma di maturità quinquennale
  • conoscenza di livello medio del pacchetto informatico Office

Tutti gli interessati possono inviare la domanda di iscrizione entro e non oltre le ore 12.00 del giorno 22 Gennaio 2017 direttamente all’indirizzo mail lavorareinersaf@ersaf.lombardia.it indicato nell’oggetto della mail la dicitura “Avviso OTD / FIT / 02 / 2016” ed allegando il proprio curriculum vitae in formato europeo ed una copia del proprio codice fiscale e del proprio documento di identità valido.
Per qualsiasi informazione aggiuntiva vi forniamo il link al bando di concorso.
Desideriamo ricordarvi che tutti gli annunci di lavoro sono rivolti ad entrambi i sessi, ai sensi delle leggi 903/77 e 125/91 (tranne ove specificato).



Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *