Grillo visita i terremotati di Mirandola e porta un assegno da 75mila euro.

Link Sponsorizzati:

grillo-consegna-assegno-al-sindaco-di-mirandola

Seppur l’Italia stia attraversando un periodo caratterizzato da una forte crisi economica che ha portato sul lastrico centinaia di famiglie, attualmente vi sono innumerevoli partiti che continuano ad usufruire dei contributi pubblici e a diventare sempre più ricchi..

Tra tutti però, vi è il Movimento 5 Stelle che ha deciso di rinunciare ai soldi pubblici e a continuare la propria propaganda elettorale attraverso i propri strumenti e le proprie possibilità economiche; non è tutto, infatti pochissimi giorni fa il capo del M5S, Beppe Grillo, ha deciso di recarsi presso il comune di Mirandola (uno dei più colpiti dal terremoto del Maggio 2012 in Emilia Romagna) e di far visita al sindaco.

L’incontro è stato coronato con un assegno del valore di 75.000 euro che sarà utilizzato, assieme all’altra tranche da 450.000 consegnata qualche mese fa, per la costruzione di una nuovissima palestra proprio all’interno della cittadina.
I soldi sono pervenuti grazie alle donazioni del famoso Tsunami Tour effettuato dal comico genovese nel 2013.

Per finire, Beppe Grillo ha infine specificato all’interno del suo blog: “Grazie a tutti i cittadini e gli attivisti che ci hanno sostenuto e hanno reso possibile il nostro contributo alla nuova palestra di uno dei Comuni più colpiti dal terremoto”.



Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.