Lavorare nel settore della sanità: arrivano 1000 assunzioni a tempo indeterminato.

Link Sponsorizzati:

lavoro infermieri concorso pubblico

Il settore della Sanità del nostro Paese prevede una serie di nuove assunzioni per un totale di circa 1000 risorse che saranno inserite nei prossimi mesi.
La notizia è stata confermata direttamente sul sito ufficiale della Regione Emilia Romagna dove è stato spiegato l’accordo raggiunto tra il consiglio Regionale e le principali sigle sindacali CGIL, CISL e UIL che prevede una serie di nuove stabilizzazioni e inserimenti al fine di migliorare la qualità e la quantità del servizio offerto dalla Sanità Emiliana.

Dei 1000 posti disponibili, circa la metà riguarderanno assunzioni con contratti a tempo indeterminato, mentre circa 400 saranno lavoratori attualmente a tempo determinato che saranno stabilizzati e i restanti deriveranno da proroghe dei contratti attualmente in essere.
Il programma di assunzioni andrà anche a coprire il turn over del personale che andrà in pensione o finirà di lavorare, e secondo le stime dell’accordo ratificato, ci sarà un grosso miglioramento nell’efficienza di tutto il sistema sanitario dell’Emilia Romagna.

L’accordo prevede anche l’istituzione di un Fondo di Sanità Integrativo che servirà a pagare le spese sanitarie per persone con età compresa tra 5 e 25 anni, un progetto molto ambizioso che richiede, oltre a un forte investimento, anche un’adeguato impiego di organico.
Tutti gli interessati a lavorare nel settore della Sanità dell’Emilia Romagna dovranno però attendere la pubblicazione dei bandi di concorso dove saranno anche descritti tutti i requisiti da rispettare e le modalità di candidatura per le varie posizioni, quindi restiamo in attesa e non appena avremo qualche notizia ufficiale provvederemo ad aggiornarvi.



Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.