Assunzioni McDonald’s: arrivano 7000 nuovi posti di lavoro.

Il settore della ristorazione è alla ricerca di nuove risorse attraverso la nota catena McDonald’s che ha intenzione di aumentare il personale nei propri negozi disseminati su tutto il territorio.

lavoro mcdonalds

L’azienda è sempre alla ricerca di candidati, sia figure esperte e preparate che giovani alla ricerca di un primo impiego per i quali sono sempre previsti dei contratti di stage e dei tirocini retribuiti che possono spesso portare ad assunzioni e stabilizzazioni successive.

La notizia è stata pubblicata e confermata dal quotidiano nazionale Il Sole 24 Ore che ha riportato nei minimi dettagli il piano di espansione di McDonald’s che prevede l’apertura di 30 nuovi ristoranti nei prossimi tre anni, come confermato anche dall’Amministratore Delegato di McDonald’s Italia, Mario Federico.

Link Sponsorizzati:

In seguito a tali aperture, McDonald’s aprirà un’imponente campagna di assunzioni che permetterà l’inserimento di 6.000 dipendenti nei vari profili presenti nei locali come Crew, Hostess o Steward, Manager e Store Manager o Direttori di Ristorante. Il 70% delle assunzioni saranno destinate ai nuovi ristoranti, mentre i restanti andranno ad ampliare il personale dei ristoranti già in attività sul territorio.
Il piano di espansione presentato da McDonald’s porterà all’investimento di un miliardo di euro e porterà anche all’apertura di nuovi McCafè, i locali bar, che potranno arrivare a 600 punti vendita ed anche all’ampliamento del McDelivery, il servizio delle consegne a domicilio dei pasti.

Come Candidarsi:

Tutti gli interessati a lavorare presso i ristoranti McDonald’s possono visitare il sito ufficiale presso la pagina delle carriere e selezioni del Gruppo dove sono elencati tutti gli annunci di lavoro e dove è possibile effettuare la propria candidatura attraverso la registrazione del proprio curriculum vitae in corrispondenza degli annunci di proprio interesse.
Desideriamo ricordarvi che tutti gli annunci di lavoro sono rivolti ad entrambi i sessi, ai sensi delle leggi 903/77 e 125/91 (tranne ove specificato).

Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.