Assunzioni Straordinarie nelle Scuole: si assumono 50.000 Bidelli e Insegnanti.

Con il Decreto Rilancio, varato recentemente dal Governo presieduto dal Premier Giuseppe Conte, si sono autorizzate delle assunzioni straordinarie per le Scuole per personale docente ed ATA.

lavoro bidelli scuole

Tali assunzioni sono state autorizzate per fronteggiare l’emergenza sanitaria dovuta all’epidemia da Covid 19, si tratta di 50.000 tra Insegnanti, Amministrativi, Tecnici ed Ausiliari che saranno inseriti entro la data di inizio del prossimo anno scolastico.

L’autorizzazione, come detto, è sancita dal Decreto Rilancio, al fine di garantire un regolare avvio e svolgimento di tutte le attività scolastiche, diminuendo di fatto il numero di alunni per classe al fine di rispettare le disposizioni in tema di distanziamento sociale stabilite per diminuire i rischi di contagio del Covid 19. Sono quindi degli inserimenti straordinari per l’emergenza, quindi delle supplenze a tempo determinato.

Tale notizia è stata confermata direttamente dal Ministro dell’Istruzione, Lucia Azzolina, che nel corso di una trasmissione televisiva su Rai Uno, ha spiegato come ripartirà la scuola in Italia dal prossimo settembre. E’ previsto di fatto un aumento delle classi, in modo da diminuire il numero di studenti medio, eliminando totalmente il fenomeno delle classi pollaio, che vanno contro ad ogni regola prevista dalle attuali disposizioni derivate dall’emergenza sanitaria.
Tali assunzioni si vanno ad aggiungere alle già programmate 80.000 assunzioni di Insegnanti programmate dal MIUR attraverso i Concorsi Scuola che arriveranno entro la fine dell’anno in corso. Le assunzioni straordinarie saranno gestite direttamente dai Dirigenti degli Uffici Scolastici Regionali che attingeranno dalle varie graduatorie di Istituto, e non dalle Graduatorie Provinciali.

Le supplenze dureranno fino alla fine dell’emergenza, ed è stato già precisato che in caso di un nuovo lockdown a causa di peggioramenti della curva dei contagi, gli Insegnanti potranno anche essere licenziati prima della fine del periodo previsto dal contratto. Non esiteremo ad aggiornarvi se dovessero esserci altre novità riguardante le assunzioni straordinarie di personale docente ed ATA per le Scuole Italiane.

Articoli che potrebbero interessarti:

Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button