Bonus bollette 2022: informazioni e come ottenere lo sconto.

Con la legge di Bilancio il Governo ha sancito alcuni interventi per aiutare le famiglie in vista del rincaro bollette. Tra i vari provvedimenti, infatti, sono stati inseriti 3,5 miliardi di euro per affrontare l’aumento dei prezzi dell’energia che sta mettendo a dura prova le famiglie italiane con bollette fuori da ogni logica.

bollette e tasse 1900 euro

La bolletta più grave sarà infatti quella di Aprile, dove è previsto un aumento ulteriore dei prezzi in seguito al grave conflitto tra Ucraina e Russia che sta portando un’impennata dei prezzi delle materie prime ed in particolare del GAS. Con le misure introdotte nel decreto Energia, approvato nel Consiglio dei Ministri del 18 marzo 2022, il Governo ha varato una serie di agevolazioni per famiglie ed imprese, presentate dal Premier Draghi e dai Ministri Franco, Garofoli e Cingolani.

Il bonus sociale per le bollette andrà aiutare le famiglie in base all’ISEE: saranno quindi interessate circa 2,5 milioni di utenze di energia elettrica ed 1,5 milioni di utenze per il gas. Tali sconti andranno ad interessare tutti coloro che avranno compilato la Dichiarazione Sostitutiva Unica, documento fondamentale per la richiesta dell’ISEE.

In particolare il bonus sociale si rivolge alle seguenti categorie:

  • tutte le famiglie di massimo tre membri con un reddito che non superi la soglia di 8.265 euro all’anno per il periodo compreso tra il 1° aprile e il 31 dicembre 2022
  • tutte le famiglie di quattro membri o più che abbiano un reddito totale che non superi i 20.000 euro all’anno
  • i titolari di reddito o pensione di cittadinanza
  • tutti i malati gravi che fanno uso di apparecchi salva vita (per tale categoria non esiste alcun limite di reddito

Il bonus sociale per le bollette riguarda anche il gas e viene calcolato anche in base alla zona climatica in cui si vive ed al tipo di categoria d’uso (acqua calda sanitaria, riscaldamento o uso per cottura).

Il bonus sociale per l’energia elettrica sarà di queste cifre:

  • 128 euro per famiglie con uno o due componenti;
  • 151 euro per famiglie fino a quattro componenti;
  • 177 euro per famiglie con più di quattro componenti.

Per poter richiedere il bonus sociale per le bollette bisogna richiedere la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU), documento fondamentale per la richiesta ISEE, e presentarla al proprio comune di Residenza, oppure ad un CAF o direttamente al sito dell’INPS. Se l’utente rispetta i requisiti sopracitati, viene automaticamente assegnato il bonus bollette.
Non è tutto, infatti se trovate questa scritta nella vostra bolletta Enel potete avere un bonus retroattivo sino a 10 anni.

Articoli che potrebbero interessarti:

Commenti

comments

2 Comments

  1. Io vivo solo a casa, ho uno stipendio netto tra 1.300€ massimo 1.500€ al mese, che voi sappiate mi spetterebbe il BONUS 🤔🤔🤔🤔???

    1. Dovresti provare a documentarti presso il CAF della tua città!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button