Concorso pubblico Agenzie delle Entrate: si assumono 892 funzionari a tempo indeterminato.

Link Sponsorizzati:

concorso pubblico agenzia delle entrate

Indetto un concorso pubblico da parte dell’Agenzia delle Entrate volto al reperimento di 892 unità di personale per la terza area funzionale, fascia retributiva F1, profilo professionale funzionario, per attività amministrativo-tributaria.

I posti disponibili, ovvero 892 verranno ripartite nelle seguenti regioni italiane, ovvero:
– Emilia Romagna, disponibili 110 posti
– Liguria, disponibili 20 posti
– Piemonte, disponibili 470 posti
– Toscana, disponibili 42 posti
– Veneto, disponibili 140 posti.

Potranno, inoltre, partecipare alla selezione, tutti coloro i quali risulteranno essere in possesso dei seguenti requisiti, ovvero:
– aver conseguito un diploma di laurea in giurisprudenza, scienze politiche, economia e commercio o diplomi di laurea equipollenti per legge, conseguiti presso una università o altro istituto universitario statale o legalmente riconosciuto, o i corrispondenti titoli di studio di I livello,denominati laurea (L), previsti dall’art. 3 del regolamento adottato dal Ministro
dell’Università, dell’Istruzione e della Ricerca con decreto del 22 ottobre 2004, n. 270; alla procedura selettiva possono partecipare anche coloro che sono in possesso di titolo di studio conseguito all’estero, o di titolo estero conseguito in Italia, riconosciuto equipollente ai fini della partecipazione ai pubblici concorsi, secondo la vigente normativa, ad una delle lauree sopra indicate;
– essere cittadini italiani
– aver assolto gli obblighi di leva
– godere dei diritti politici e civili
– essere fisicamente idonei all’impiego
– non essere stati interdetti dai pubblici uffici
– non essere stati destituiti o dispensati ovvero licenziati dall’impiego presso una pubblica amministrazione.

I candidati, dovranno sottoporsi ad alcune prove, tra le quali:
una prova oggettiva attitudinale, consistente in una serie di quesiti a risposta multipla e mira ad
accertare il possesso da parte del candidato delle attitudini e delle capacità di base
necessarie per acquisire e sviluppare la professionalità richiesta
una prova oggettiva tecnico- professionale consistente in una serie di quesiti a risposta multipla sulle seguenti materie,ovvero: a) diritto tributario;b) diritto civile e commerciale;c) diritto amministrativo; d) elementi di diritto penale;e) contabilità aziendale;
un tirocinio teorico pratica integrata ad una prova finale orale, che avrà la durata di sei mesi ed è retribuito.

Per quanto riguarda le sedi, i giorni e l’ora delle suddette prove d’esame, queste verranno comunicate il 21 aprile 2015 sul sito ufficiale dell‘Agenzie delle Entrate.
Tutti gli interessati potranno inviare la propria domanda di ammissione al concorso per via telematica, entro e non oltre le ore 23.59 del 26 marzo 2015.
Per maggiori informazioni, consultare il bando di concorso, cliccando sul seguente link.
Desideriamo ricordarvi che tutti gli annunci di lavoro sono rivolti ad entrambi i sessi, ai sensi delle leggi 903/77 e 125/91 (tranne ove specificato).



Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.