Concorso Pubblico Banca d’Italia: si assume personale presso il Servizio Banconote.

La Banca d’Italia ha indetto alcuni bandi di concorso per stilare graduatorie di risorse da cui assumere 105 persone per vari profili, da impiegare nella sede di Roma con contratti a tempo indeterminato. Il termine ultimo per l’iscrizione ai concorsi è stato fissato al giorno 7 aprile 2020.

concorso pubblico banca d'italia servizio banconote

Ricordiamo che Banca d’Italia è la banca centrale del nostro paese, attualmente regolato da norme nazionali ed europee. Dal 1998 essa fa parte del sistema europeo delle banche centrali e si occupa di controllare la stabilità dei prezzi nel nostro paese, ed in generale di controllare il settore finanziario e monetario. Banca d’Italia ha la sua sede centrale in quel di Palazzo Koch, a Roma, ed è presente sul territorio con altre decine di sedi.

Attraverso i vari bandi di concorso siamo in grado di fornirvi l’esatta suddivisione dei posti disponibili in Banca d’Italia:


  • 40 posti come Vice Assistenti – profilo amministrativo
  • 10 posti come Assistenti – profilo amministrativo – per discipline economiche
  • 10 posti come Assistenti – profilo amministrativo – per discipline giuridiche
  • 20 posti come Assistenti – profilo amministrativo – per discipline statistiche
  • 25 posti come Assistenti – profilo tecnico – per campo ICT1

Tutti i candidati devono rispettare una serie di requisiti obbligatori:

  • essere maggiorenni
  • possesso della cittadinanza italiana o di un Paese dell’Unione Europea oppure di un qualsiasi Paese straniero purchè in possesso di un regolare permesso di soggiorno
  • non avere alcun impedimento ad essere assunti presso una Pubblica Amministrazione e non esserne mai stati licenziati in passato
  • avere espletato tutti gli obblighi di leva militare
  • avere l’idoneità psico fisica per la mansione da svolgere
  • non avere ricevuto alcuna condanna penale e non essere sotto processo per un delitto penale non colposo
  • godere dei diritti civili e politici del paese di provenienza
  • non aver tenuto alcun comportamento che sia giudicato incompatibile con le funzioni da svolgere all’interno di Banca d’Italia
  • Assistenti Economici: diploma di maturità quinquennale e laurea in discipline economiche
  • Assistenti Giuridici: diploma di maturità quinquennale e laurea in discipline giuridiche o scienze politiche
  • Assistenti Statistici: diploma di maturità quinquennale e laurea in matematica o statistica
  • Assistenti ICT: diploma di maturità e laurea in discipline informatiche
  • Vice Assistenti: diploma di maturità quinquennale

Il concorso prevederà lo svolgimento di una prova scritta ed un colloquio orale finale cui potrà essere aggiunta una prova preselettiva se il numero dei candidati iscritti dovesse superare una certa soglia, indicata nelle 1.500 unità per i concorsi da Assistenti e 5.000 per quello da Vice Assistenti.

Come Candidarsi:

Tutti gli interessati possono inviare la domanda di iscrizione ai concorsi direttamente attraverso questo portale, entro e non oltre il giorno 7 aprile 2020. Per qualsiasi informazione ecco i bandi di concorso.
Desideriamo ricordarvi che tutti gli annunci di lavoro sono rivolti ad entrambi i sessi, ai sensi delle leggi 903/77 e 125/91 (tranne ove specificato).

Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /home/newslavoro.com/htdocs/wp-content/themes/MaxiMagazine/functions.php on line 178