Emergenza Coronavirus: ecco come ottenere un forte sconto sull’affitto di casa e del locale.

L’emergenza sanitaria derivata dall’epidemia da Coronavirus sta creando tanti problemi economici a numerose famiglie in difficoltà a causa della perdita di lavoro, della cassa integrazione o della chiusura temporanea delle proprie attività.

contributo affitto coronavirus 2020

Tra i vari sussidi e le varie opportunità che sono presenti in questa emergenza, c’è la possibilità di ridurre l’affitto a uso abitativo o commerciale tramite il Modello 69 dell’Agenzia delle Entrate, disponibile sul sito ufficiale.


Tramite il Modello 69 dell’Agenzia delle Entrate, quindi, inquilini e proprietari di immobili possono trovare l’accordo per una riduzione temporanea del canone e renderlo ufficiale anche agli occhi dello Stato. Il Modello 69 è utilizzabile sia per gli immobili ad uso abitativo che per gli immobili ad uso commerciale, e non ci sono delle regole da seguire circa la durata del contratto o sul regime fiscale di tassazione ordinaria o cedolare secca. L’eventuale accordo è poi totalmente gratuito, non sono infatti previste spese di registrazione dell’accordo e non bisogna applicarvi alcun bollo.
Ovviamente il Modello 69 va compilato in ogni sua parte indicando tutti i dati richiesti, facendo attenzione a non commettere errori che possano invalidare l’accordo tra inquilino e proprietario. Tra i vari dati da inserire ci sono:

  • riferimenti del contratto di locazione sottoscritto tra le due parti
  • dati completi del proprietario
  • dati completi dell’inquilino
  • canone annuale stabilito dal contratto iniziale
  • canone annuale ridotto come stabilito dall’accordo tra le parti
  • numero di mensilità che prevedono il canone ridotto come da accordi
  • data di stesura dell’atto

Facendo un esempio: un contratto di affitto prevede un canone di 9.600 euro all’anno (800 euro al mese), il proprietario decide di aiutare l’inquilino accettando una riduzione a 500 euro al mese per la durata di sei mensilità; per far ciò, nel Modello 69 bisognerà indicare un canone totale di 7.800 euro per l’anno 2020 dato da sei mensilità da 800 euro e sei da 500. Entrambe le parti hanno dei vantaggi con l’uso del Modello-69-contratto-locazione_modello-69_mod: il proprietario avrà meno tasse da pagare e potrà contare sul fatto che nonostante la crisi economica il locatore riuscirà a pagare le mensilità ridotte, mentre quest’ultimo, appunto, avrà una spesa mensile molto ridotta e potrà andare avanti serenamente.

Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.