Lavorare nel settore Nautico: si assumono Operai e altri Addetti in Italia.

Link Sponsorizzati:

lavoro settore nautico italia

Il Gruppo Ferretti, leader nel settore della progettazione, costruzione e commercializzazione di navi da diporto e yacht, sta facendo registrare degli ottimi risultati che vuole coronare attraverso il piano di crescita che porterà la necessità di nuovo personale.
Secondo le prime stime, saranno 80 le nuove risorse che saranno inserite nella società, come confermato da diversi siti di informazione e dal quotidiano Avvenire che ha descritto le dichiarazioni dell’Amministratore Delegato del Gruppo Ferretti, Alberto Galassi, che ha parlato a margine della 40esima edizione del Salone Nautico di Cannes.

Il Gruppo ha quindi in programma investimenti per un totale di 46 milioni di euro che saranno quasi equamente divisi tra il reparto Produzione e quello di Ricerca e Sviluppo, che porteranno alla necessità del nuovo personale nei vari cantieri navali del Gruppo in Liguria, Lombardia, Marche ed Emilia Romagna.
Non sono ancora disponibili i dettagli delle assunzioni, ma è facile immaginare che saranno assunte risorse da impiegare principalmente come Operai, ma anche come Commerciali e Ingegneri, con una predilezione per i giovani talenti, che potranno quindi entrare in una delle realtà più importanti del settore nautico, aggiungendosi agli oltre 1.500 dipendenti.

Tutti gli interessati a lavorare presso il Gruppo Ferretti possono visitare il sito ufficiale presso la pagina delle carriere e selezioni del Gruppo dove sono elencati tutti gli annunci di lavoro e dove è possibile effettuare la propria candidatura attraverso la registrazione del proprio curriculum vitae in corrispondenza degli annunci di proprio interesse.
Non è tutto, infatti tempo fa abbiamo pubblicato un interessantissimo articolo dove vengono presentati tantissimi posti di lavoro all’interno degli yacht dove è possibile guadagnare sino a 6000 euro al mese.
Desideriamo ricordarvi che tutti gli annunci di lavoro sono rivolti ad entrambi i sessi, ai sensi delle leggi 903/77 e 125/91 (tranne ove specificato).



Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.