Lo Stato spreca 200 miliardi l’anno: il doppio dell’evasione fiscale.

Saranno ormai piu di trent’anni che tutti i Governi che si sono susseguiti hanno avuto nel loro programma la lotta all’evasione fiscale per cercare di aumentare le entrate nelle casse dello Stato. Ma a quanto pare l’evasione fiscale non è il problema più grave e ci sarebbe di peggio.

sprechi stato 200 miliardi di euro

Quanto descritto dalla CGIA di Mestre, infatti, sembra smentire quella che si è sempre rivelata una convizione di tutti: l’evasione fiscale in realtà non è il primo problema, ma gli sprechi dello Stato costano molto di più alle casse del nostro paese. Mentre per l’evasione fiscale si perdono 110 miliardi di euro ogni anno, per tutti gli sprechi statali i soldi buttato ogni anno ammontano a 200 miliardi.


La CGIA di Mestre per confermare tale notizia ha infatti pubblicato una serie di analisi delle inefficienze della Pubblica Amministrazione che di fatto costano la cifra sopra citata:

  • debiti da parte della Pubblica Amministrazione nei confronti dei vari fornitori che ammontano a 53 miliardi di euro
  • costo sostenuto dalle imprese per colpa della macchinosa burocrazia: 57 miliardi di euro
  • deficit logistico delle infrastrutture che costa 40 miliardi di euro
  • lentezza della giustizia che influisce sul PIL per un totale di 40 miliardi di euro
  • spesa pubblica assolutamente fuori limite con 24 miliardi di euro buttati via ogni anno
  • sprechi e corruzione nella sanità italiana che costano 23,5 miliardi di euro ogni anno
  • sprechi e inefficienze nel trasporto pubblico in Italia che costano 12,5 miliardi di euro all’anno

Sommando tutti gli sprechi sopracitati, per l’appunto, si arriva alla cifra calcolata e spiegata dalla CGIA di Mestre: sono ben 200 miliardi di euro che l’Italia arriva a sprecare ogni anno, cifra che, se recuperata, in circa dieci anni permetterebbe di cancellare totalmente il debito pubblico e che se coadiuvata da una seria lotta all’evasione fiscale permetterebbe di rientrare di quasi 300 miliardi di euro ogni anno.

Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /home/newslavoro.com/htdocs/wp-content/themes/MaxiMagazine/functions.php on line 178