“Non trovo operai per la mia ditta!! I giovani non vogliono lavorare”

Link Sponsorizzati:

pierpaolo marcato lavoro

Sono sempre più frequenti i casi di imprenditori che pubblicano offerte di lavoro, spesso anche allettanti, ma che non trovano candidature, nonostante l’ampia percentuale di disoccupazione che vige ancora in Italia.
E’ il caso di Piercarlo Marcato, un imprenditore di 52 anni, proprietario di un’azienda metalmeccanica molto nota nel settore e che conta 16 dipendenti ed oltre 2 milioni di euro di fatturato, con sede a Camposampiero, in provincia di Padova.

Marcato ha spiegato in una lunga intervista che la sua azienda ha saputo fronteggiare la crisi senza paura e gli affari ora vanno a gonfie vele. In seguito a tale crescita l’imprenditore ha avuto la necessità di dover inserire due giovani nuovi lavoratori e si è informato presso i neo diplomati della zona per cercare di inserire forze fresche.
Di tutti i giovani chiamati, solo 15 si sono presentati al colloquio, dove è stato spiegato nei dettagli ciò che proponeva l’azienda ed il tipo di lavoro, che ovviamente presentava un periodo di gavetta prima di poter passare ad un Ufficio Tecnico.

Tutti e 15 i candidati hanno rifiutato l’offerta, ed il Signor Marcato si è trovato a fronteggiare dei picchi di lavoro solo con il proprio personale, mancando quindi anche in alcune consegne.
Le perplessità dell’imprenditore sono state confermate anche da Jonathan Morello Ritter, il Presidente dell’Associazione dei Giovani Imprenditori di Confapi Veneto, che ha confermato che diverse aziende si sono ritrovate a dover ricercare operai specializzati, non trovando riscontri nei giovani del luogo, forse troppo pigri o con aspettative lavorative troppo alte.
Staremo a vedere quindi come si evolveranno questo tipo di situazioni.



Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *