Assicurazioni: in Francia si può cambiare polizza quando e come si vuole.

Link Sponsorizzati:

assicurazione

Importante novità nel campo delle assicurazioni, purtroppo non da parte del nostro stato, ma dai nostri cugini francesi, che per l’ennesima volta ci stupiscono in un’altra grossa novità: dal primo gennaio 2014 sarà possibile modificare compagnia di assicurazione e polizza rc auto quando e come si vuole, senza dover aspettare la scadenza annuale del contratto.

L’idea dei francesi è stata davvero eccezionale, soprattutto per venire incontro alle esigenze dei cittadini, in modo davvero democratico.
Molto probabilmente hanno preso spunto dal modello della telefonia mobile, dove appunto è possibile cambiare gestore quando si vuole e senza dover rispettare molti vincoli di sorta.

In questo modo, come è successo in questi ultimi 2 anni con i smartphone, il prezzo delle assicurazioni (sempre più in competizione tra di loro, con offerte più vantaggiose ed economiche per tutti) calerà notevolmente.

In italia invece la situazione, come ben sapete, è ben diversa: qui da noi sembrava già un successo l’abolizione del tacito rinnovo dello scorso anno.
Purtroppo vi possono esserci buone offerte dalle società di assicurazioni, ma per cambiare occorre però attendere che il contratto in essere arrivi a scadenza.

Visto considerato che la parola d’ordine per gli italiani, soprattutto in questi ultimi tempi di crisi economica, è il RISPARMIO, il cambio del contratto di assicurazione auto potrebbe distinguersi come una pratica consigliabile per chi deve rinnovare la propria polizza in scadenza.
Sembrerà strano, ma il nostro governo sta vagliando la possibilità di introdurre questa novità “tutta francese” anche all’interno del nostro Paese.



Commenti

comments

One Response to Assicurazioni: in Francia si può cambiare polizza quando e come si vuole.

  1. Fabio ha detto:

    Bello l’articolo, ma Facciamolo scrivere a uno che sappia l’italiano. Troppi errori di grammatica. Sembra di leggere Google translator..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *