Assunzioni Vigili del Fuoco: concorso pubblico per disoccupati con Licenza Media.

E’ stato pubblicato un bando di concorso per reclutare 198 nuove risorse per il Corpo dei Vigili del Fuoco che saranno assegnate secondo la procedura prevista dall’articolo 16 della Legge 28/2/1987 n. 56 prevista per candidati in possesso di una licenza media.

lavoro vigili del fuoco

Le risorse saranno inoltre scelte attraverso i Centri Provinciali per l’Impiego secondo quanto previsto dalla legge. I 198 posti per il Corpo dei Vigili del Fuoco sono divisi su tutto il territorio nazionale e tutti i candidati devono rispettare una serie di requisiti obbligatori tra cui:


  • possesso della cittadinanza italiana
  • non avere alcun impedimento ad essere assunti presso una Pubblica Amministrazione e non esserne mai stati licenziati in passato
  • possesso di una licenza media (appartenenza alle liste dei Centri Provinciali per l’Impiego per la Legge 28/2/1987 n. 56)
  • avere l’idoneità psico fisica per la mansione da svolgere
  • non avere ricevuto alcuna condanna penale e non essere sotto processo per un delitto penale non colposo
  • godere dei diritti civili e politici
  • non avere tenuto alcun comportamento che vada contro la Costituzione Repubblicana o le Istituzioni Democratiche
  • non essere già in servizio come volontari nelle Forze Armate
  • ottenere un esito negativo su accertamenti per abuso di alcool o sostanze stupefacenti o psicotrope
  • condotta incensurabile
  • età non superiore a 45 anni non compiuti

La domanda di candidatura potrà essere inoltrata quando i Centri per l’Impiego provvederanno a pubblicare l’avviso definitivo secondo quanto previsto dalla comunicazione 17927 del 15/11/2019 del capo Dipartimento Vigili del Fuoco del Ministero dell’Interno, entro il prossimo 5 dicembre 2019. La selezione dei candidati dovrebbe iniziare poco dopo, entro il 15 dicembre 2019.

Come Candidarsi:

I Centri per l’Impiego provvederanno a selezionare circa 400 persone in base ad una serie di requisiti come ISEE, anzianità di disoccupazione, carichi familiari ed età e tutte le persone procederanno poi alle prove d’esame previste dal concorso: prova pratica con apparecchiature informatiche, prova pratica con utilizzo e manutenzione dei mezzi, test attitudinali.
Desideriamo ricordarvi che tutti gli annunci di lavoro sono rivolti ad entrambi i sessi, ai sensi delle leggi 903/77 e 125/91 (tranne ove specificato).

Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /home/newslavoro.com/htdocs/wp-content/themes/MaxiMagazine/functions.php on line 178