Cittadino italiano si ritrova il bonus di 80 euro in busta paga ridotto a soli 2 euro.

Link Sponsorizzati:

80 euro busta paga

Chiunque abbia un reddito tra i 24 e i 26 mila euro lordi, vedrà scomparire il famoso bonus di 80 euro, stanziato da Renzi. Infatti, a partire dalla busta paga di maggio, a molti lavoratori verrà assegnato il bonus di 80 previsto dal Decreto Legge del 24 aprile n° 66. Ma ancora, non appare chiaro, quali lavoratori hanno realmente diritto al bonus.

Vediamo di fare un pò di chiarezza. Nel decreto legge, sopra indicato, si legge: “Per usufruire del Bonus di 80 euro è necessario avere innanzitutto un reddito da lavoro dipendente o assimilato su cui vi sia, dopo aver applicato la sola detrazione da lavoro dipendente, una trattenuta Irpef. In secondo luogo il diritto è determinato dal possesso di un reddito complessivo presuntivo nell’anno 2014 non superiore a 24mila euro ( Bonus intero) o non superiore a 26mila euro ( Bonus ridotto).Nel reddito complessivo 2014 vanno considerati tutti i redditi posseduti ad esclusione della prima casa di abitazione e delle sue pertinenze nonché degli importi legati all’incremento di produttività soggetti a ritenuta a titolo di imposta sostitutiva del 10%.”

Dunque, tutti i coloro i quali abbiano un reddito al di sotto dei 24 mila euro prenderanno il bonus, nel caso contrario coloro i quali supereranno la cifra dei 24 mila euro avranno diritto ad un bonus inferiore. L’assurdità sta nel fatto, che questa riduzione è abbastanza significativa, ovvero due miseri euro al mese. Potrebbe inoltre capitare, che alcuni lavoratori nel corso dell’anno ricevano una promozione e in questo caso il reddito potrebbe subire una variazione, ovvero passare per esempio da 23.600 a 24.000 euro, e proprio qualora si verificasse ciò, bisognerà restituire il bonus.

Il giornalista e Blogger del Fatto Quotidiano Francesco Manna, su Twitter scrive questo: In fase di conguaglio fiscale di fine anno sarà determinata l’effettiva spettanza”, questa si traduce in “chi riceverà gli 80€ ma fine anno non dovesse più rientrare nei parametri stabiliti, dovrà ridare indietro tutto”.
Faccio un esempio: se per caso guadagni 23.800 euro l’anno lordi (rientrando nei parametri) ma per disgrazia sei uno bravo e per ulteriore tragedia il tuo capo ti dovesse promuovere, premiare o aumentare lo stipendio di 201 euro… è fatta, devi ridarne indietro 640.”



Commenti

comments

2 Responses to Cittadino italiano si ritrova il bonus di 80 euro in busta paga ridotto a soli 2 euro.

  1. Anna Maria caruso ha detto:

    Il bonus e’la più grossa stronzata di Renzi, sono dip Asl na 1,sullo stipendio di dicembre mi nano trattenuto in un’unica soluzione il bonus da maggio a dicembre perché ho sup le 24.ooo euro, quindi stipendio dimezzato ma vi pare mai possibile!!!

  2. Emanuela ha detto:

    Io invece grazie alla presa per culo del bonus renzi e avendo un reddito annuo inferiore di poco agli 8000 € a dicembre mi hanno tolto 717 € perché non ne avevo diritto prendendo una busta paga di 22€! Cioè NON NE HO DIRITTO???? MAH

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.