Concorso Pubblico: arrivano 12Mila assunioni per Docenti Educazione Fisica.

Sembra stia per arrivare un mega concorso per Insegnanti di Scienze Motorie per la Scuola Primaria. La notizia è stata confermata direttamente dal Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Marco Bussetti, che ha pubblicato un post sul proprio profilo Facebook dove ha descritto la volontà di voler inserire ben 12.000 insegnanti di Educazione Fisica per le scuole elementari.

educazione fisica concorso pubblico

Secondo Bussetti, infatti, l’attività sportiva ha enorme importanza nella formazione di un bambino, in quanto è capace di fornire allo studente la disciplina, il rispetto delle regole, dell’autorità, ma anche controllo del proprio corpo, spirito di squadra e responsabilità. Con una formazione “sportiva” migliore, possono quindi nascere delle persone migliori e dei cittadini più consapevoli.


Da qui l’idea di preparare dei bandi di concorso per Insegnanti di Educazione Fisica, con 12.000 posti disponibili che potrebbero portare gli Istituti Scolastici a diventare dei veri e propri Centri Sportivi durante gli orari pomeridiani e nei mesi estivi in cui la Scuola è chiusa.

Come Candidarsi:

Il progetto del Ministro Bussetti è ancora in uno stato embrionale, quindi non si possono ancora conoscere dettagli come i requisiti per poter accedere ai concorsi, le modalità di svolgimento degli stessi o le tempistiche, non ci resta quindi che attendere la pubblicazione dei bandi di concorso che saranno pubblicati sul sito ufficiale del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.
Vi terremo aggiornati non appena saranno disponibili delle novità e delle nuove informazioni.
Desideriamo ricordarvi che tutti gli annunci di lavoro sono rivolti ad entrambi i sessi, ai sensi delle leggi 903/77 e 125/91 (tranne ove specificato).

Commenti

comments

One Response to Concorso Pubblico: arrivano 12Mila assunioni per Docenti Educazione Fisica.

  1. Piero ha detto:

    Sarebbe ora che docenti ISEF -SM che hanno svolto servizio nella scuola primaria come esperti docenti di educazione fisica fossero inseriti in pianta organica per svolgere questa materia importante per la cresita psico-fisica dei nostri ragazzi. E non svolta da maestre che non hanno competenze in materia . Abbiamo fatto tanti aggiornamenti siamo laureati , ora vogliamo un lavoro stabile dopo tanta gavetta non credete e non soltanto promesse ma fatti . Ma questa e’ l’Italia se fossimo in Germania , in Inghilterra , in Francia , o in altri paesi europei e non , di sicuro il problema non esisterebbe anche qui siamo l’ ultima ruota del carro .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.