Concorso Pubblico: si assumono Maestri di sostegno, Maestre ed Educatori.

Link Sponsorizzati:

concorso pubblico maestri

Indetto un bando di concorso Ripam Napoli 2015, nell’ambito del progetto Ripam-Riqualificazione delle Pubbliche amministrazioni volto al reperimento di circa 185 unità di personale di categoria C, posizione economica C1, nei profili professionali di Maestra di sostegno, Maestra e Istruttore Socio Educativo.

Tali 185 posti verranno distribuiti in questo modo:
80 posti per Maestre di Sostegno
– 11 posti per Maestre
– 94 posti per Istruttori Socio Educativi.

Potranno partecipare al concorso coloro i quali risulteranno in possesso dei seguenti requisiti,ovvero:
– essere cittadini italiani o stranieri, purché in regola rispetto alle norme relative al soggiorno in Italia citate nel bando
– avere un’età non inferiore ai 18 anni
– non essere stati dispensati, destituiti o dichiarati decaduti dall’impiego presso una pubblica amministrazione, o interdetti dai pubblici uffici in base a sentenza passata in giudicato
– godere dei diritti politici
– essere fisicamente idonei
– avere una posizione regolare rispetto agli obblighi di leva.

Si tratta di un concorso per titoli ed esami, ciò significa che i candidati dovranno essere in possesso di determinati titoli, ovvero:
– per il ruolo di Maestra, Laurea in Scienze della Formazione Primaria Indirizzo Scuola dell’Infanzia, oppure Abilitazione all’Insegnamento nelle scuole del grado preparatorio rilasciata da scuole magistrali e Abilitazione all’Insegnamento nella scuola dell’infanzia statale a seguito di concorso statale o di corso abilitante, oppure Diploma di maturità professionale di tecnico dei servizi sociali con Abilitazione all’insegnamento nella scuola dell’infanzia statale, oppure Diploma quadriennale di Istituto Magistrale conseguito entro l’anno scolastico 2001/2002, oppure Diploma quadriennale di Istituto Magistrale conseguito successivamente al medesimo anno scolastico o quinquennale di Liceo Socio-psico-pedagogico, con Abilitazione all’insegnamento nella scuola dell’infanzia statale;
per il ruolo di Educatore, Laurea in Scienze dell’educazione o in Scienze della formazione, o titoli equiparati, oppure corsi di Laurea di secondo livello o specializzazioni in Pedagogia, Psicologia o discipline umanistiche ad indirizzo socio-psico-pedagogico, o Diploma di maturità magistrale o di maturità rilasciato dal Liceo socio-psico-pedagogico o di Abilitazione all’Insegnamento nelle scuole di grado preparatorio, o Diploma di Puericultrice o Maestra di scuola dell’infanzia o Vigilatrice d’infanzia.

I candidati che vorranno partecipare alla selezione dovranno sottoporsi ad alcune prove tra le quali:
– una prova preselettiva, nel caso in cui dovessero pervenire un numero maggiore di domande previsto
tre prove scritte, volte a verificare le conoscenze relative al profilo professionale di riferimento, competenze informatiche e la conoscenza di una lingua straniera a scelta tra inglese, francese, tedesco e spagnolo
colloquio, che verterà su materie oggetto del primo esame scritto.

Chiunque volesse partecipare alla selezione potrà inviare la propria domanda di partecipazione entro il 24 marzo 2015. Il bando di concorso potrà essere consultato cliccando sul seguente link.
Desideriamo ricordarvi che tutti gli annunci di lavoro sono rivolti ad entrambi i sessi, ai sensi delle leggi 903/77 e 125/91 (tranne ove specificato).



Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *