Corsi Gratuiti per disoccupati: ecco come candidarsi.

Link Sponsorizzati:

obiettivo lavoro disoccupati

Sono disponibili opportunità per i disoccupati in Sicilia che potranno iscriversi gratuitamente a dei corsi con stage tramite Politea.
L’offerta formativa 2015-2016, infatti, prevede per tutti i disoccupati degli stage formativi all’interno di alcune aziende che permetteranno quindi di acquisire esperienze e qualifiche profesisonali. I corsi rientrano nel piano di Garanzia Giovani e saranno del tutto gratuiti.
I corsi di formazione a disposizione con Politea saranno 10 e tutti di durata di 200 ore con tirocinio compreso per la specializzazione:

  • Tecnico della Valorizzazione di Beni e Prodotti Culturali
  • Tecnico dei Servizi Turistico – Ricettivi
  • Operatore Amministrativo e Segretariale
  • Tecnico Amministrativo, Finanza e Controllo Gestione
  • Disegnatore Edile
  • Progettista di Prodotti Multimediali come App o Programmi
  • Lingue di Paesi Emergenti: Cinese
  • Lingue di Paesi Emergenti: Russo
  • Social Media Manager
  • Animatore

I corsi di Politea sono aperti a tutti i disoccupati con età compresa tra i 18 e i 29 anni, iscrizione al piano di Garanzia Giovani e con uno stato di disoccupazione attiva.
Oltre ai corsi Politea sono disponibili anche dei corsi con FORDIS, della durata di 740 ore, con 222 ore di stage, sempre disponibili per i soli disoccupati:

  • Addetto al Booking
  • Interior Designer
  • Addetto alle buste paga e contributivo
  • Operatore Amministrativo e Segretariale
  • Social Media Manager

E’ disponibile anche un corso gratuito di Wedding & Party Planner, di 606 ore e 180 di stage, un’opportunità per le sole donne.
I corsi FORDIS sono aperti a tutti i candidati con età compresa tra i 18 e i 62 anni e residenza in una città della Regione Sicilia.
Tutti i candidati possono iscriversi ai corsi compilando il modello apposito seguendo gli esempi riportati nei seguenti link: corsi Politea e corsi FORDIS.
Desideriamo ricordarvi che tutti gli annunci di lavoro sono rivolti ad entrambi i sessi, ai sensi delle leggi 903/77 e 125/91 (tranne ove specificato).



Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.