I Comuni assumono i cittadini disoccupati per ripulire le città.

Link Sponsorizzati:

pulire le strade

In un periodo di crisi che purtroppo non si decide a lasciare il nostro paese, le iniziative promosse dagli enti locali e non solo vengono accolte con grande entusiasmo dai cittadini italiani, soprattutto dai cittadini disoccupati. Proprio in questi giorni è arrivata la notizia di una nuova iniziativa di pronto intervento antidegrado, ovvero un progetto di raccolta di cartoni e rifiuti abbandonati che coinvolge persone in difficoltà.

L’iniziativa è stata promossa dall’assessorato alle politiche sociali in collaborazione con il terzo settore, ed è stata presentata nella giornata di ieri a Milano al Celav. Le persone che entreranno a far parte di questo progetto verranno selezionate dal Centro mediazione per il lavoro del Comune e riceveranno delle borse lavoro; verranno formate nello specifico squadre composte da tre persone che si attiveranno in zone segnalate al telefono dei cittadini.

Ai candidati selezionati verranno offerti dei contratti di tirocinio della durata di tre mesi rinnovabili per altri 3 per 7 ore di lavoro al giorno. Ai candidati selezionati verrà offerto un contributo mensile di circa 500 euro.«Un’azione in controtendenza con quelle di molti enti locali che in periodi di crisi tagliano risorse per le politiche sociali.Si tratta di un’opportunità che spesso si trasforma in lavoro. Su 48 impiegate nelle squadre antidegrado partite a dicembre, sedici sono state le persone assunte da Amsa»,ha dichiarato Majorino alla presentazione.

Dato il successo riscontrato, è probabile che questo sistema venga utilizzato da tanti altri comuni d’Italia, per cui vi consigliamo vivamente di tenere d’occhio il sito ufficiale del vostro comune di appartenenza.



Commenti

comments

15 Responses to I Comuni assumono i cittadini disoccupati per ripulire le città.

  1. Cerco lavoro aspetto vostre notizie

  2. Mi farebbe piacere far parte di questa mansione di lavoro

  3. Io sono un libero professionista e lavoro in proprio ma la crisi e molta.. Se sarebbe possibile entrare a far parte in questo settore le sarei molto grato.. Io sono di Napoli…..grazie aspetto vostre notizie..

  4. maurizio ha detto:

    Ciaoo io lavoravo in proprio facevo lidraulico ma con questa crisi tra tasse ecc nn ce lo fatta ed ora sono disoccupato gia da 3 anni mi farebbe piacere lavorare nel vostro settore x favore fatemi saper qualcosa grz?

  5. cerco lavoro peche non sono piu ingrado dipoter pagare piu niente solo dare da mangiare ha i miei figli e mia moglie che la cosa piu importante per me le tasse li faremo pagare al sigor RENZI

  6. natascia ha detto:

    Mi chiamo natascia ho 37 anni abito a torino cerco lavoro sono disponibile da subito

  7. barbara ha detto:

    mi chiamo barbara o 49 anni sono disoccupata o lavorato in questo settore fino a un mese fa poi con questa crisi sono stata licenziata sono 10 anni che faccio questo lavoro manutenzione verde vivo a roma fatemi sapere grazie sono disponibile

  8. ferrara domenico ha detto:

    Sono un uomo volenteroso sposato con due figli cerco qualsiasi tipo di lavoro

  9. michele amendola ha detto:

    vivo a mantova da 3 anni vivo con trecentocinquanta euro al mese per fortuna non pago affitto sono un bravissimo pittore edile so fare anche altri mestieri ma non trovo nulla chi puo aiutarmi grazie di cuore

  10. Jhonny Feroldi ha detto:

    Buongiono a tutti, sono Jhonny Feroldi, sono in cerca di lavoro e sono disponibile DA SUBITO! anche per ripulire il paese dove abito io e quelli attorno.

    Per far domanda come posso fare?

  11. Silvio ha detto:

    Per essere davvero utile, la notizia doveva indicare QUALI comuni e come fare per candidarsi.

  12. Maria ha detto:

    Cerco lavoro sono disoccupata

  13. Vincenzo ha detto:

    Sono in cerca di lavoro e sarei i interessato a questo annuncio,chiedo gentilmente dove posso rivolgermi per fare la domanda

  14. Carmela ha detto:

    SONO interessata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.