Il costo della benzina e del gasolio aumenta: stangata di 123 euro in più all’anno.

Link Sponsorizzati:

benzina gasolio

ROMA – Seppur il prezzo del petrolio sia stabile e, avesse subito forti cali durante i mesi precedenti, attualmente la situazione è di nuovo gravissima: il costo della benzina e del gasolio continuano a lievitare, con il prezzo servito della verde che per molti distributori è ormai oltre 1,9 euro, mentre sul diesel si supera la soglia di 1,8.

La rilevazione è stata fatta da parte di ” Staffetta quotidiana”, secondo cui questa mattina hanno potuto esaminare i listini Esso (al massimo di 1,905), IP, Q8 e Shell. Sulla verde i rialzi sono compresi tra 1 e 1,5 centesimi al litro, sul diesel tra 0,5 e 1 centesimo.

La Codacons lancia un grido d’allarme poichè tutti questi aumenti sui carburanti, compresa l’iva che a Luglio passerà dal 21% al 22%, porteranno ad una stangata sugli automobilisti pari a 123 euro su base annua per la benzina e a 76 euro per il diesel.
L’ente afferma che il governo tecnico non sia stato utile poichè «quanto finora fatto dal ministro Passera non è servito ad impedire le solite speculazioni sui carburanti da parte delle compagnie petrolifere».



Commenti

comments

One Response to Il costo della benzina e del gasolio aumenta: stangata di 123 euro in più all’anno.

  1. Pierluigi ha detto:

    Chissà come mai la benzina aumenta puntualmente in vista dei grandi esodi estivi, o prima di qualche ponte…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *