Il lavoro più bello del mondo: 15.000 euro per stare a letto.

L’ESA – Agenzia Spaziale Europea ha pubblicato una serie di offerte di lavoro che non riguardano astronauti, ma normalissime persone che desiderano stare per un po’ a letto.

guadagnare mentre dormi

Tutti coloro quindi disposti a stare a letto per 60 giorni, con qualche periodo immerso in una vasca d’acqua tiepida avvolto da un telo impermeabile, possono quindi cogliere al volo l’interessante occasione offerta.

L’ESA è quindi alla ricerca di persone interessate a fornire il proprio contributo per questo esperimento volto a capire gli effetti della microgravità sul corpo umano: le persone simuleranno la vita nelllo spazio e saranno continuamente sottoposti a test da parte del personale dell’Istituto di Medicina Spaziale Medes di Tolosa, del Centro Aerospaziale di Colonia e dell’Istituto Jozef Stefan in Slovenia.


Per tutto questo l’ESA offre un compenso di 15.000 euro, una cifra enorme se considerata la durata dell’esperimento in se. Ma stare a letto per 60 giorni non è facile, come testimonia Jennifer Ngo Anh, responsabile ESA dell’esperimento: “sono state tantissime le candidature, ma ci teniamo a spiegare che questo lavoro non è affatto piacevole, le risorse scelte saranno sottoposte a numerose analisi del sangue e biopsie muscolari, bisogna quindi avere una notevole resistenza per poter procedere per tutta la durata dell’esperimento”.
Nonostante il monitor della signora Ngo Anh, le candidature sembrano non fermarsi e molti sono allettati dalla possibilità di fare un enorme guadagno pensando (erroneamente) di faticare poco.

Ma quello offerto dall’ESA non è l’unico lavoro curioso che sta facendo il giro del web. Google Maps, ad esempio, è alla ricerca di ciclisti in grado di girare nelle varie strade con le telecamere gps per migliorare le proprie mappe, oppure ci sono molte case produttrici di videogiochi che pagano per testare i vari prodotti, o ancora numerose case automobilistiche che pagano appassionati per testare le varie macchine. O ancora tutti stanno invidiando Ben Southall, un noto blogger 34 enne che è stato scelto tra oltre 30.000 candidati per andare a gestire un piccolo atollo nei mari del Sud, un vero e proprio paradiso terrestre, per la durata di sei mesi ed un compenso di oltre 110.000 dollari. Considerando le varie foto postate nel suo blog, il signor Southall non se la sarà passata sicuramente male con un mare cristallino, natura incontaminata ed un clima che fa invidia a qualsiasi posto nel mondo.
Se siete quindi alla ricerca di un lavoro dei sogni, cercate bene, il web offre decine di opportunità che potrebbero portarvi a cambiare la vostra vita in un attimo!

Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.