Lavorare all’estero, si assumono nuovi Infermieri italiani nel Regno Unito

Link Sponsorizzati:

addetti assistenza base

Possibilità di lavoro nel settore sanitario, le cui selezioni saranno effettuate da una società specializzata proprio nel reclutamento di personale,ovvero la Black Bird HR. Nello specifico, la società è al momento alla ricerca di 50 Infermieri, da poter impiegare presso varie strutture sanitarie, sia a livello pubblico che privato, rigorosamente site nel Regno Unito.

Una grande opportunità di lavoro dunque per tutti coloro che risultano in possesso di alcuni requisiti base richiesti, potranno trovare una buona base lavorativa in quanto verrà offerto loro un contratto a tempo indeterminato.L’azienda si preoccuperà inoltre di fornire assistenza anche per l’eventuale trasferimento, oltre che una serie di rimborsi viaggio e benefici vari anche per aprire un conto in banca.
I candidati dovranno essere in possesso dei seguenti requisiti:
– aver conseguito la laurea in Scienze Infermieristiche
– essere registrati o in attesa di registrazione al NMC, ovvero il Registro Nazionale britannico per gli Infermieri
– conoscere la lingua inglese almeno livello B1 del QCER-Quadro Comune Europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue.

Chiunque fosse interessato non dovrà far altro che inviare la propria candidatura, ovvero il proprio curriculum vitae tramite posta elettronica all’indirizzo annettefox@blackbirdhr.com ed in copia all’indirizzo eures@provincia.caserta.it entro e non oltre il 19 dicembre 2014. Ricordate di inserire come oggetto ” October offer”.Inoltre, per poter inviare la propria candidatura è opportuno verificare il proprio livello di conoscenza della lingua inglese collegandovi al seguente sito:http://www.ipassielts.com/main/test



Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.