Ministero dell’Istruzione: bando di aggiornamento graduatorie per docenti 2014/2017.

Link Sponsorizzati:

concorso docenti

Ottime notizie in arrivo per tutti coloro che da tempo aspettavano un’occupazione come insegnante: Pochi giorni fa, infatti, il Ministero della Pubblica Istruzione e della Ricerca (più comunemente conosciuto come MIUR) ha diramato un avviso relativo alle modalità e ai termini per la presentazione della domanda di aggiornamento delle graduatorie ad esaurimento (GAE) del personale docente ed educativo delle scuole di ogni ordine e grado per il triennio scolastico (esattamente dal 2014 al 2017), come evidenziato nel Decreto Ministeriale n.235 del 1/04/2014.
Per presentare tali aggiornamenti c’è tempo sino al 10 Maggio 2014.

Unitamente al provvedimento sono allegati sette atti:

1) Domanda di aggiornamento/permanenza conferma dell’iscrizione con riserva o scioglimento della stessa e/o trasferimento in altra Provincia).
2) Tabella di valutazione dei titoli di I e II fascia.
3a) Tabella di valutazione dei titoli di III fascia e di fascia aggiuntiva
3b) Tabella di valutazione dei titoli per i docenti di strumento musicale
3c) Nota AOODGPER n.6350 del 9 maggio 2009 – Valutazione strumento musicale
4) Diplomi di perfezionamento equiparati ai dottorati di ricerca;
5) Codici riserve;
6) Codici preferenze;
7) Note elenchi prioritari.

Il modello relativo alla scelta della Provincia e delle eventuali sedi sarà invece presentato tra qualche mese, ai fini dell’aggiornamento delle graduatorie di circolo e di istituto di prima fascia.

Le domande di candidatura dovranno essere presentate obbligatoriamente in modalità telematica nella sezione specifica denominata “Istanze on line”, che troverete direttamente all’interno del sito internet del Ministero dell’Istruzione e della Ricerca (www.istruzione.it).
Gli insegnanti (ambosessi) potranno inviare le domande di aggiornamento direttamente al MIUR entro e non oltre il 10 Maggio 2014.
Nota Bene: Tutti coloro che non presenteranno tale domanda di aggiornamento verranno automaticamente cancellati dalle graduatorie medesime.

Per ulteriori informazioni, dalla domanda di presentazione ai contenuti di ciascun allegato del bando, invitiamo gli interessati a cliccare qui.



Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.