Servizio Civile 2015: si assumono 1304 volontari in tutta Italia.

Link Sponsorizzati:

servizio civile nazionale

Indetto un concorso speciale per il reclutamento di 1304 volontari da impiegare in progetti di Servizio Civile in Italia per tutto il 2015. Tale bando di concorso è rivolto essenzialmente a giovani di età compresa tra i 18 e i 28 anni che verranno assunti per un periodo di circa 12 mesi. Inoltre, ai candidati selezionati verrà assegnato uno stipendio mensile di circa 433,80 euro.

I 1304 posti, verranno così suddivisi:
n. 4 per un progetto finanziato dall’ANPAS;
n. 3 per un progetto finanziato dal Parco Regionale di Montevecchia e della Valle del Curone;
n. 24 per progetti finanziati dalla Regione Puglia;
n. 429 per progetti finanziati dalla Regione Lombardia;
n. 836 per progetti finanziati dalla Regione Campania;
n. 8 per un progetto finanziato dal CODACONS.

Inoltre, potranno partecipare alla selezione, i coloro i quali risulteranno essere in possesso dei seguenti requisiti, ovvero:
– età compresa tra i 18 e i 28 anni
– non aver riportato condanne anche non definitive alla pena di reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo o di durata inferiore per un delitto contro la persona
– non prestare o aver prestato servizio civile come volontari ai sensi della legge n 64 del 2001 e non aver mai interrotto il servizio prima della scadenza prevista
– non avere rapporti di lavoro in corso o di collaborazione retribuita a qualunque titolo.

Sono altre-sì previsti dei requisiti specifici, per ogni mansione, che verranno specificati maggiormente nel bando di concorso.

Le domande dovranno essere inviate entro le ore 14.00 del 14 novembre 2014, o direttamente all’ente che realizza il progetto, oppure tramite posta certificata o ancora per mezzo raccomandata A/R.
Il bando potrà essere consultato cliccando sul seguente link.



Commenti

comments

One Response to Servizio Civile 2015: si assumono 1304 volontari in tutta Italia.

  1. vittorio ha detto:

    mio figlio ha’ fatto la domanda a quando la risposta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *