Si assumono Controllori di Traffico Aereo in Svizzera: ottimo stipendio mensile.

Link Sponsorizzati:

lavoro controllore traffico aereo

Skyguide, una delle società più note nell’ambito del controllo del traffico aereo, ha annunciato la disponibilità di 16 posti di lavoro per risorse da impiegare come Controllori Traffico Aereo.
La notizia è stata confermata dal quotidiano “Il Corriere del Ticino” che ha spiegato come l’azienda sia alla ricerca di 16 risorse che dovranno essere formate ed inserite all’interno del personale al più presto in seguito ad alcune vicende che hanno visto la società in difficoltà.

I Controllori Traffico Aereo dovranno quindi lavorare nelle torri di controllo degli aeroporti e sorvegliare i vari aeromobili che transitano, evitando ogni rischio di collisione e regolando i vari atterraggi.
Tutti i candidati dovranno possedere un diploma di maturità, un’adeguata conoscenza della lingua inglese ed un’età compresa tra 18 e 30 anni.

Ogni risorse dovrà sostenere un corso di formazione che porterà alla licenza di Controllore del Traffico Aereo, un attestato rilasciato direttamente dall’UFAC – Ufficio Federale dell’Aviazione Civile. Il corso sarà retribuito ed avrà una durata di ben due anni, per il primo anno è prevista una retribuzione di circa 24.000 euro, mentre per il secondo anno la cifra salirà fino a 28.000 euro.
Entrambi gli anni di corso si terranno nello Skyguide Training Center, in Svizzera.

Tutti gli interessati ai posti di lavoro presso Skyguide possono registrarsi sul sito ufficiale in maniera del tutto gratuita e compilare l’apposito form presente online, allegando tutti i documenti richiesti. Tutti i candidati riceveranno una mail di conferma e quelli ritenuti idonei saranno convocati per un colloquio dal vivo in data da stabilire.
Desideriamo ricordarvi che tutti gli annunci di lavoro sono rivolti ad entrambi i sessi, ai sensi delle leggi 903/77 e 125/91 (tranne ove specificato).



Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *