“Addio Euro: dopo la Gran Bretagna è il turno dell’Italia?”

10000 lire

Il recente referendum che ha sancito l’uscita della Gran Bretagna dall’Unione Europea potrebbe presto essere seguito da altri Paesi che potrebbero contribuire allo sfascio dell’Unione.
Secondo il Telegraph potrebbe essere addirittura l’Italia il primo paese a seguire l’esempio della Gran Bretagna, in concorrenza con la Francia, dove serpeggia maggior mente l’aria anti europea.

Un sondaggio organizzato da Ipos Mori ha infatti stabilito che oltre il 50% della popolazione italiana e francese vorrebbero avere la possibilità di scegliere se abbandonare o meno l’Unione Europea e addirittura più del 55% degli italiani sembrerebbe orientata a votare SI ad un eventuale abbandono della zona euro.
Secondo quanto scritto dal Telegraph, l’Unione Europea è seriamente preoccupata da questo scenario che sarebbe devastante per l’unità del vecchio continente, già in serio pericolo visto il momento storico e l’ondata di rifugiati.



Secondo i dati pubblicati dai sondaggisti, il 58% degli italiani intervistati ha chiesto almeno di poter scegliere se restare o meno nell’Unione Europeo, mentre altri paesi come la Spagna e la stessa Germania si sono rivelati molto più freddi sull’idea di un referendum interno.
Secondo Ambrose Evans Pritchard, un editorialista del Telegraph, questa idea di referendum non deve essere presa sotto gamba, in quanto rispetto a non più di 15 anni fa un’idea simile non era nemmeno contemplata nella mente degli Italiani, invece oggi molti sembrano convinti che l’Unione Europea non è più la strada giusta.

E voi che ne pensate? E’ giusto permettere ai cittadini di votare e scegliere il destino del nostro Paese o dobbiamo fidarci dell’Unione Europea e continuare in questo modo ?



Commenti

comments

4 Responses to “Addio Euro: dopo la Gran Bretagna è il turno dell’Italia?”

  1. Gianfranco ha detto:

    Subito all’uscita dall’euro e dalla comunità europea!

  2. antonio de marco ha detto:

    Fuori l’euro e l’europa. I cittadini dovrebbero poter vivere tutti allo stesso modo, non come è adesso . In alcuni paesi si sta bene in Italia non si riesce a campare. Nei Stati Uniti non succede ciò che succede in Europa. Molte volte fanno vedere le disuguaglianze da paese a paese. Tutti a conoscenza di queste ingiustizie e chi sta bene se ne frega di tutto. Fuori dall’euro e dall’Europa. L’Italia è ricca e può stare indipendente.

  3. bruno ha detto:

    Fuori dall’euro !!!

  4. megliomi ha detto:

    A queste condizioni, non ci sto’!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.