Arriva la Nuova truffa dei bollettini da 300 euro: “NON PAGATE”!!

Link Sponsorizzati:

Di truffe in Italia se ne vedono e se ne sentono tutti i giorni, in tutte le salse. L’ultima truffa è stata ideata da alcune società private che starebbero provando a raggirare tutti i nuovi iscritti al Registro Imprese della Camera di Commercio attraverso l’invio di bollettini postali che richiedono un pagamento per dei servizi non ben specificati.

bollettini 300 euro truffa

La stessa Camera di Commercio ha denunciato l’accaduto e messo in guardia tutti invitando gli imprenditori a non pagare, poichè all’ente è dovuto solo il pagamento della quota annuale che rappresenta una cifra mai superiore a 60 euro, che non si paga tramite bollettino.

La cifra invece richiesta da questi strani bollettini supera i 340 euro, ma alcuni imprenditori ne hanno anche ricevuti diversi con somme che arrivavano ad un totale di 1.500 euro. E’ la prima volta che una cosa del genere accade nel salento, ma per fortuna in seguito a numerose segnalazioni, la Camera di Commercio di Lecce è riuscita a intervenire e a segnalare la cosa, denunciandola alle autorità.
Alfredo Prete, il Presidente della Camera di Commercio, ha spiegato che tutti possono accedere i nuovi iscritti pagando una piccola quota, ecco come questi truffatori sono arrivati in possesso dei dati e sono riusciti ad emettere questi bollettini truffa.

Se siete quindi imprenditori pugliesi e ricevete degli strani bollettini da 300 e più euro per pagamenti di alcuni servizi come “piattaforme web”, “registro telematico imprese” ed altre strane diciture, denunciate subito l’accaduto ed assolutamente non pagate alcunchè al fine di non perdere per sempre il denaro.



Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.