Assunzioni Ferrovie dello Stato: arrivano 5000 nuovi posti di lavoro.

Il Gruppo Ferrovie dello Stato è sempre alla ricerca di nuovo personale tra candidati diplomati e laureati, che possono essere assunti con diverse modalità di contratto, a tempo determinato o indeterminato.[..]

assunzioni trenitalia 2018

Per il 2019-2020 sono previste ancora migliaia di assunzioni: secondo alcuni siti bene informati, pare che il Gruppo Ferrovie dello Stato andrà ad inserire 5.000 nuove risorse nel gruppo del personale dell’azienda che conta ad oggi 80.000 dipendenti.
La vera novità, come confermato dal Presidente Gioia Ghezzi, è che tutti i dipendenti avranno accesso ad una piattaforma di web learning che permetterà a tutti di poter arricchire il proprio patrimonio professionale e ad ambire ad una migliore carriera all’interno del Gruppo.


In particolare il Gruppo Ferrovie dello Stato ha fatto esordire la piattaforma web learning con 30 corsi che potranno arricchire i vari curricula dei dipendenti e che potranno quindi candidarsi ad offerte lavorative migliori all’interno del Gruppo Stesso.
Tornando alle assunzioni, pare sia confermata la notizia che il Gruppo Ferrovie dello Stato andrà ad inserire in diversi settori aziendali 5.000 nuove risorse, nell’ambito del piano industriale quinquennale presentato diverso tempo fa.

Come Candidarsi:

Tutti gli interessati a lavorare presso il Gruppo Ferrovie dello Stato possono visitare il sito ufficiale presso la pagina delle carriere e selezioni del Gruppo dove sono elencati tutti gli annunci di lavoro e dove è possibile effettuare la propria candidatura attraverso la registrazione del proprio curriculum vitae in corrispondenza degli annunci di proprio interesse.
Desideriamo ricordarvi che tutti gli annunci di lavoro sono rivolti ad entrambi i sessi, ai sensi delle leggi 903/77 e 125/91 (tranne ove specificato).

Commenti

comments

2 Responses to Assunzioni Ferrovie dello Stato: arrivano 5000 nuovi posti di lavoro.

  1. luigi d'angio' ha detto:

    io lo fatta ma non chiamano mai.. 🙁

  2. Maria ha detto:

    Il nepotismo prevale su tutto e tutti e per qualsiasi lavoro…..
    Il governo italiano non è stato,non è,non sarà mai in grado di garantire ai propri cittadini una sicurezza nel lavoro. Multinazionali con contratti a 45 giorni….Illudono i ragazzi poi li lasciano a casa dopo averli sfruttati x i loro interessi. Va avanti la casta ma x i lavoratori sarà sempre peggio.
    Ho Sempre votato x dovere… non lo farò mai più x tutto il resto della vita che Dio mi darà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /home/newslavoro.com/htdocs/wp-content/themes/MaxiMagazine/functions.php on line 178