Banca AideXa: arrivano tantissime nuove assunzioni in Italia.

Se siete interessati ad opportunità di lavoro all’interno del settore bancario sarete felici di sapere che Banca AideXa è alla ricerca di nuovo personale per potenziare l’organico in Italia entro la fine del 2022.

banca aidexa lavoro

Secondo quanto indicato dalla stessa banca dedicata alle PMI ed alle partite IVA, il team di lavoro sarà potenziato con l’inserimento di 40 risorse.

Ricordiamo che Banca AideXa è un istituto di credito italiano che si occupa esclusivamente di piccole e medie imprese. Essa è stata fondata nel 2020 dall’idea di Federico Sforza, attuale CEO della società, e Roberto Nicastro, attuale Presidente. Banca AideXa ha la sua sede centrale in quel di Milano ed ha alle sue dipendenze circa 60 risorse.

La notizia delle assunzioni è stata confermata dalla stessa Banca AideXa in un comunicato ufficiale. La società sta facendo registrare ottimi risultati di crescita anche in termini di clienti, ed è per questo motivo che conta di potenziare l’organico inserendo 40 nuove risorse per potenziare i servizi offerti entro la fine dell’anno.
Tutti gli interessati dovranno essere dei professionisti competenze tecnologiche e digitali, di sviluppo software e di analisi dei dati, e in ambito intelligenza artificiale e machine learning. In particolare Banca AideXa è alla ricerca dei seguenti profili:

  • QA Engineer;
  • Frontend Developer;
  • Backend Developer;
  • Data Engineer;
  • UI Designer;
  • Data Analyst;
  • Data Scientist;
  • Business Banker;
  • Figure da inserire in ambito Finance, HR, Marketing, Risk e Operations.

Tutti gli interessati a lavorare presso il Gruppo di Banca AideXa possono visitare il sito ufficiale presso la pagina delle carriere e selezioni del Gruppo dove sono elencati tutti gli annunci di lavoro e dove è possibile effettuare la propria candidatura attraverso la registrazione del proprio curriculum vitae in corrispondenza degli annunci di proprio interesse. Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.

Articoli che potrebbero interessarti:

Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button