Bando Assunzioni Scuola: arrivano i primi 14000 dei 40000 posti di lavoro.

Secondo quanto indicato all’interno del decreto firmato dal Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Marco Bussetti, saranno 14.224 i posti disponibili nel settore scolastico che andranno quindi a migliorare la qualità del servizio per gli studenti con disabilità.

L’assegnazione dei posti sarà effettuata tramite dei test che si terranno nei giorni 15 Aprile 2019 per la Scuola dell’Infanzia e la Scuola Primaria e 16 Aprile 2019 per la Scuola Secondaria di I Grado e la Scuola Secondaria di II Grado. Ma i posti non finiranno qui, nei prossimi due anni il Ministro Bussetti ha dichiarato di voler specializzare oltre 40.000 nuove insegnanti per mettere al centro del sistema scolastico anche i problemi degli studenti disabili.

Tutti gli interessati al concorsone che si terrà ad aprile devono rispettare una serie di requisiti per poter accedere:

Scuola d’Infanzia e Scuola Primaria

  • possesso di una laurea in Scienze della Formazione Primaria
  • possesso di un diploma magistrale, o ad indrizzo psicopedagogico o altri titoli conseguiti all’estero, ma riconosciuti in Italia

Scuola Secondaria di I e II Grado

  • possesso dell’abilitazione
  • possesso di un diploma di laurea più i 24 CFU per discipline psicologiche, antropologiche, pedagogiche e metodologie e tecnologie didattiche
  • possesso di una laurea e tre anni di servizio come Insegnante di Sostegno

Il concorso prevede lo svolgimento di un test preliminare, diverse prove scritte ed un colloquio orale finale. Gli argomenti del concorso, opportunamente indicati all’interno del bando, sono i seguenti: normativa scolastica e descrizione del sistema nazionale di istruzione e formazione professionale, valutazione e SNV, Decreti Legge 62 del 2017, Profili professionali nell’istituzione scolastica, psicologia dell’età evolutiva, normativa sull’inclusione, processi congnitivi e di apprendimento.

Le date precise dei concorsi sono le seguenti:

  • la mattina del 15 aprile per la Scuola dell’infanzia;
  • il pomeriggio del 15 aprile per la Scuola primaria;
  • la mattina del 16 aprile per la Scuola secondaria di I grado;
  • il pomeriggio del 16 aprile per la Scuola secondaria di II grado.

Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.