Bonus anti-povertà: in arrivo 400 euro a famiglia.

Link Sponsorizzati:

400 euro a famiglia

Il nuovo decreto legge delega approvato dal Governo Renzi contiene una nuova misura dedicata a contrastare la povertà, dedicata alle famiglie in difficoltà che saranno individuate in base all’Isee e che abbiano dei figli minorenni e una condizione di disagio.
Per tali famiglie è previsto un contributo di circa 80 euro a testa, per cui una famiglia di quattro persone che rispetta le condizioni indicate nel ddl potrebbe ricevere un sussidio di 320 euro.

Il contributo può essere erogato secondo alcuni criteri che riguardano la presenza di figli minori, eventuali disabilità, presenza nel nucleo familiare di una madre single o assenza di occupati.
La misura è stata confermata dal Ministro Giuliano Poletti che ha spiegato: “Il contributo sarà permanente poichè un paese come l’Italia ha il dovere di aiutare le famiglie in difficoltà. Il cittadino che usufruisce del contributo stipula un accordo con la sua comunità impegnandosi ad accettare qualsiasi lavoro gli venga offerto durante la situazione di difficoltà”.

Il decreto legge oltre al nobile progetto di aiutare le famiglie in difficoltà si propone anche di rimettere a posto il sistema intricato delle prestazioni sociali e soprattutto dare un taglio alle pensioni di reversibilità, proponendosi di razionalizzare il numero degli assegni e di abbassare il contributo medio erogato.
Pare infatti che le pensioni di reversibilità per l ‘anno 2015 siano state 183.000 con un assegno medio di 650 euro al mese, una cifra ritenuta troppo alta dagli esperti di Governo, mentre gli assegni sociali sono stati 46251 per un assegno mensile medio di 395 euro al mese.



Commenti

comments

4 Responses to Bonus anti-povertà: in arrivo 400 euro a famiglia.

  1. ada ha detto:

    Cm avverlo e DV ricchiderlo

  2. MARIO ha detto:

    DOVE E POSSIBILE RICHIEDERLO ? E DA QUANDO?

  3. elzbieta ha detto:

    tolgono parte di reversibilita con scusa di errore, poi rimane cosi e nesuno ti risponde, INPS tace, non sono unica, con questo metodo pagano tutti bonus! mi sono dimenticata di scrivervi che mia pensione e di 400 euro.

  4. bruna cocco ha detto:

    Non c’è limite allo schifo di questo Governo!!! Da vomito!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *