Buone notizie per i disoccupati: in arrivo il nuovo Sussidio mensile.

Link Sponsorizzati:

disoccupazione soldi

Mentre si discute ancora sulla diffusione della Social Card 2015 in tutte le regioni d’Italia e, soprattutto, dopo aver approvato il bonus figlio 2015 che offre la possibilità di poter ricevere 960 euro, è in arrivo la nuova assicurazione sociale per l’impiego ovvero la Naspi l’ammortizzatore sociale nato grazie allo Jobs Act.La nuova assicurazione dovrebbe arrivare nelle prossime settimane ovvero con l’arrivo del mese di maggio e sarà destinata a tutti coloro i quali risulteranno disoccupati; i dipendenti italiani che restano disoccupati dunque potranno richiedere questo nuovo sussidio che va a sostituire sostanzialmente l’ Aspi e Mini-Aspi. Nello specifico i dipendenti potranno chiedere la nuova Naspi qualora abbiano perso il lavoro dal 1° maggio 2015 in poi e qualora risultino in possesso dei seguenti requisiti, ovvero:

– il lavoratore dovrà essere assunto con un contratto da dipendente
– trovarsi in stato di disoccupazione involontaria, cioè aver perso il proprio posto di lavoro senza aver presentato dimissioni spontanee
– avere alle spalle almeno 13 settimane di contribuzione negli ultimi 48 mesi
– aver svolto almeno 18 giorni di lavoro nell’anno presente.

L’importo sarà pari al 75% della retribuzione media degli ultimi 4 anni per la parte di stipendio che non supera i 1.195 euro mentre per la quota di salario che oltrepassa questa soglia, l’indennità si riduce al 25%.L‘assegno in questione, che comunque ad ogni modo sarà di un massimo di 1.300 euro lordi verrà liquidato per un periodo massimo pari alla metà delle settimane lavorate negli ultimi 4 anni, e quindi i dipendenti che siano stati impegnati per un periodo completo di 4 anni riceveranno l’assegno per 24 mesi; bisogna anche tenere presente però il contenuto di una norma presente nel decreto istitutivo della Naspi che rischia di penalizzare tutti i dipendenti che abbiano lavorato in modo discontinuo o comunque a tempo determinato.

Nello specifico l’articolo 5 di questa norma sancisce che nel calcolo della durata non si dovrà tener conto dei periodi di lavoro precedenti per i quali il dipendente ha già beneficiato dell’assegno di disoccupazione.Ciò significa che nel calcolare la durata non si dovrà tenere conto dei periodo di lavoro per i quali sono già stati pagati degli assegni di disoccupazione.

 



Commenti

comments

9 Responses to Buone notizie per i disoccupati: in arrivo il nuovo Sussidio mensile.

  1. Anna ha detto:

    Siamo in tre in Famiglia tutti disoccupati da cinque anni da quale ponte Ci dobbiamo buttare

  2. Carlo ha detto:

    Perché non iniziano a tagliarsi gli stipendi i nostri politici di M.

  3. LUCIANA ha detto:

    e alle persone che hanno perso il lavoro nel 2013 e non riescono a trovarlo pur essendo iscritti al collogamento? devono morire di fame?

    • rosy ha detto:

      io non capisco….ma che significa solo chi perde il lavoro dal 1 di maggio?? io sono disoccupata dal 2014 e non dovrei rientrare??? ma qui succedera’ una rivoluzioneeeeeee vogliamo il lavorooooooooo siamo stanchi…

  4. salvatore ha detto:

    io sono disoccupato da 30 anni e non ho mai avuto niente

  5. paolo ha detto:

    Scusate io vorrei capire una xosa io sono 4 anni che lavoro a tempo indeterminato mi sono licenziato per cambiare lavoro e trasferirmi .. il nuovo contratto e di 1 mese finalizzato all assunzione .. ma se non mi assumono e scade il contratto io ho diritto alla naspi ? E su che periodo mi viene calcolata ..?

  6. mariella ha detto:

    Buone notizie del cavolo io dopo aver lavorato per 24anni e nel mese di agosto del 2014 ad oggi sono disoccupata ho percepito del sussidio per otto mesi e grazie a Renzi che cambiando la legge dal mese di aprile non ho potuto avere la proroga di altri mesi del sussidio perche quelli che vanno in disoccupazione da aprile in poi avranno sussudio per 24 mesi a he aver lavorato solo negli ultimi quattro anni e da premettere che ho 45anni ed e ancora piu difficile trovare lavoro .Sono amaregiata

  7. gyusy ha detto:

    La mia rabbia è con il governo italiano e le leggi ke fanno,ma io diko,ci sono molte persone come ke non hanno un lavoro e purtroppo anke altre ke non hanno nemmeno un piatto x mangiare ma xke quelli ke stanno al governo devono prendere 30.000 mila euro al mese ke non fanno un c….. e noi non abbiamo un euro in tasca x andarci a comprare un panino,ma solo in italia tutto questo..poi…

  8. Gioacchino Palombella ha detto:

    Mi chiamo Gioacchino sono disoccupato da 8 anni separato non o mai avuto un sussidio da nessun ente ho 59 anni quasi 60 o ma o fatto tante di quelle domande di lavoro di qualsiasi genere ma senza esiti mi dite voi come può uno di 60 anni a trovare lavoro ditemlo voi come può vivere senza soldi grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *