CANONE RAI: arriva la truffa del falso bollettino.

Link Sponsorizzati:

canone rai

Continuano a proliferare nuovi tipi di truffe di tutti i generi che vanno però sempre contro i poveri italiani.
La Polizia di Stato ha infatti pubblicato un post sulla sua pagina ufficiale di facebook dove mette in allarme tutti gli italiani su una truffa riguardante il pagamento del Canone Rai.

Sembra, infatti, che siano in arrivo migliaia di lettere direttamente nelle abitazioni delle persone che recapitano un bollettino precompilato che invita al pagamento del Canone Rai. Secondo le Forze dell’Ordine, tale bollettino è sicuramente una truffa, per altro non nuova poichè sono anni che alcuni malitenzionati provano a raggirare le persone inviando bollettini precompilati che portano a destinatari di pagamento diversi.
Secondo la Polizia di Stato è possibile che tali bollettini falsi possano essere recapitati da finti addetti Rai con tanto di tesserino fasullo, che con fare gentile invitano e sollecitano il pagamento della tassa, millantando in taluni casi anche debiti pregressi per aumentare la cifra dovuta.

Le Forze dell’Ordine invitano quindi a non aprire la porta a nessuna persona che si dichiara proveniente dalla Rai e in caso di ricezione di un bollettino dubbio, di contattare direttamente il numero verde del Canone Rai e chiedere informazioni precise, anche sul destinatario del pagamento.
Solitamente l’importo richiesto dai truffatori non è eccessivo e tende non superare i 60 euro proprio per cercare di rubare poco, ma a tanti, quindi fate attenzione ed invitate gli anziani della vostra famiglia a non aprire a nessuno e a segnalare qualsiasi bollettino Rai dovesse arrivare, ond’evitare di pagare inutilmente dei truffatori.



Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.