Centri Impiego Toscana: arrivano 700 nuove assunzioni e nuovi Concorsi Pubblici.

La Regione Toscana ha confermato una serie di assunzioni al fine di potenziare il personale presente nei vari Centri per l’Impiego. Secondo quanto comunicato dall’ente, saranno 700 le risorse che saranno inserite entro il 2021 e tutte saranno assunte tramite bandi di concorso pubblici.

centri impiego offerte di lavoro

La notizia è stata confermata direttamente dal sito ufficiale della Regione Toscana attraverso un comunicato ufficiale che spiega come i Centri per l’Impiego saranno potenziati con nuovi inserimenti di personale entro la fine dell’anno in corso. Le risorse saranno tutte assunte con contratti a tempo indeterminato attraverso l’opera della ARTI – Agenzia Regionale Toscana per l’Impiego, che si occupa del lavoro per conto della Regione Toscana.

Link Sponsorizzati:

Una serie di assunzioni arriveranno già a breve, sono infatti quattro i concorsi già in atto per 400 tra Funzionari di Categoria D ed Assistenti di Categoria C, mentre le restanti 300 risorse saranno inserite attraverso bandi di concorso che dovrebbero essere pubblicati entro la fine di quest’anno.
Non sono disponibili i dettagli dei profili che saranno ricercati, bisognerà quindi attendere la pubblicazione dei bandi di concorso proposti dalla Regione Toscana per i vari Centri per l’Impiego.

Come Candidarsi:

Tutti gli interessati alle assunzioni proposte dalla Regione Toscana per i vari Centri per l’Impiego della Regione dovranno quindi attendere la pubblicazione dei prossimi bandi di concorso che dovrebbero arrivare nel corso dei prossimi mesi. Tali bandi di concorso saranno sicuramente pubblicati sulla pagina dell’ARTI – Agenzia Regionale Toscana per l’Impiego. Noi, in ogni caso, non esiteremo ad aggiornarvi non appena ci saranno novità su tali bandi di concorso, sui requisiti per potervi accedere, sulle modalità di svolgimento e sulle modalità di iscrizione ai concorsi, continuate quindi a seguirci sulle nostre pagine.
Desideriamo ricordarvi che tutti gli annunci di lavoro sono rivolti ad entrambi i sessi, ai sensi delle leggi 903/77 e 125/91 (tranne ove specificato).

Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!