CNR: ecco il corso di Alta Formazione rivolto a disoccupati.

Link Sponsorizzati:

corso disoccupati

Possibilità di partecipare ad un corso di Alta Formazione dal titolo “Esperto in Ricerca ed Innovazione per le produzioni e Co compatibili della filiera olivicola”, organizzato dalla Cosvitec in collaborazione con il Consiglio Nazionale delle Ricerche ed l’Istituto per la Protezione Sostenibile delle Piante.

I destinatari di tale corso, saranno per lo più laureati disoccupati o inoccupati che risulteranno essere residenti in Sicilia, Calabria, Puglia, Campania. Il corso, inoltre, avrà una durata di circa 1400 ore e prevede la specializzazione di 16 allievi effettivi e 3 uditori su tematiche riguardanti il progetto di ricerca denominato “Linfa-Laboratorio pubblico- privato per la ricerca e l’Innovazione nella Filiera olivicola”.

Potranno partecipare al corso, soltanto coloro che risulteranno essere in possesso dei seguenti requisiti, ovvero:
– aver conseguito una laurea specialistica o magistrale o qualsiasi altro titolo di laurea in discipline scientifiche
– essere disoccupati o inoccupati
– essere cittadini italiani
– essere residenti nelle regioni Calabria, Campania, Puglia e Sicilia
– non avere rapporti lavorativi a qualsiasi titolo o essere attuatori del progetto
– conoscere almeno una lingua straniera
– saper utilizzare il pc ed i principali programmi
– avere precedenti esperienze nel settore della ricerca scientifica.

Nello specifico, lo scopo del corso è quello di formare i partecipanti a tematiche quali bio pesticidi/bio ammendanti con proprietà benefiche a base di microbica per la difesa delle colture.

Al termine del corso,tutti i partecipanti riceveranno una borsa di studio dell’importo di 13.000 euro al lordo delle ritenute.
Tutti coloro i quali risulteranno interessati, dovranno inviare la propria domanda di partecipazione entro il 1 febbraio 2015, che dovrà essere corredata da alcuni allegati, quali:
– domanda di partecipazione
– bando di selezione sottoscritto e firmato
– curriculum vitae
– fotocopia del documento di identità in corso di validità, codice fiscale e fototessera.

Subito dopo la prima selezione, i candidati selezionati dovranno sostenere una prova scritta tecnico-attitudinale, e poi ancora un colloquio individuale tecnico-motivazionale ed una prova di lingua inglese.

Per consultare il bando clicca sul seguente link.
Desideriamo ricordarvi che tutti gli annunci di lavoro sono rivolti ad entrambi i sessi, ai sensi delle leggi 903/77 e 125/91 (tranne ove specificato).



Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *