Concorso Pubblico Esercito: si assume nuovo personale in Italia.

Link Sponsorizzati:

esercito italiano

E’ stato finalmente pubblicato il bando di concorso per l’ammissione di 43 risorse da impiegare come Allievi al 9° corso Allievi Ufficiali in Ferma Prefissata che porterà alla nomina come Tenente in Ferma Prefissata nel ruolo normale del Corpo degli Ingegneri, Sanitario e di Commissariato dell’Esercito Italiano. Per tale bando il termine delle iscrizioni è stato fissato al giorno 21 Settembre 2017.

Il bando è stato pubblicato direttamente dal Ministero della Difesa e riporta perfettamente anche lo svolgimento del concorso che prevede prove di accertamenti sanitari, cultura, efficienza fisica ed infine attitudinali.
La suddivisione dei posti disponibili è la seguente:

Corpo degli Ingegneri:
– n. 1 per laureati in Ingegneria aerospaziale e astronautica
– n. 1 per laureati in Scienza e Ingegneria dei materiali
– n. 4 per laureati in Ingegneria delle telecomunicazioni
– n. 4 per laureati in Ingegneria elettronica
– n. 6 per laureati in Ingegneria informatica
– n. 3 per laureati in Ingegneria per l’ambiente e il territorio, con abilitazione all’esercizio della professione;
– n. 1 per laureati in Scienze chimiche
– n. 1 per laureati in Fisica
– n. 1 per laureati in Biologia
– n. 1 per laureati in Ingegneria energetica e nucleare

Corpo di Commissariato, 12 posti:
– n. 4 per laureati in Giurisprudenza
– n. 4 per laureati in Scienze dell’economia
– n. 4 per laureati in Scienze economico aziendali

Corpo Sanitario, 8 posti:
– n. 6 per laureati in Medicina e chirurgia, con abilitazione all’esercizio della professione;
– n. 2 per laureati in Medicina veterinaria, con abilitazione all’esercizio della professione.

Tutti i candidati devono rispettare i seguenti requisiti:

  • età non superiore a 38 anni
  • possesso della cittadinanza italiana o di un Paese dell’Unione Europea oppure di un qualsiasi Paese straniero purchè in possesso di un regolare permesso di soggiorno
  • non avere alcun impedimento ad essere assunti presso una Pubblica Amministrazione e non esserne mai stati licenziati in passato
  • possesso di una laurea come indicato nella precedente lista
  • avere l’idoneità psico fisica per la mansione da svolgere
  • non avere ricevuto alcuna condanna penale e non essere sotto processo per un delitto penale non colposo
  • godere dei diritti civili e politici del paese di provenienza
  • non essere obiettori di coscienza

Tutti gli interessati possono inviare la domanda di candidatura come indicato nel bando di concorso attraverso la procedura telematica.
Desideriamo ricordarvi che tutti gli annunci di lavoro sono rivolti ad entrambi i sessi, ai sensi delle leggi 903/77 e 125/91 (tranne ove specificato).



Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *