Concorso Pubblico per assunzioni Personale ATA 2018: ecco i Bandi di tutte le regioni.

Link Sponsorizzati:

lavoro bidelli

Sono finalmente in arrivo i bandi di concorso per l’assunzione del personale ATA nei ruoli provinciali, in particolare per i profili professionali di Area A e B. E’ stato direttamente il MIUR – Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca ad invitare tutti gli Uffici Scolastici Regionali per far pubblicare i bandi di concorso per inserire o aggiornare tutte le graduatorie permanenti provinciali del personale ATA scolastico.

I bandi di concorso saranno per tutti i lavoratori che hanno maturato due anni di servizio e fanno riferimento all’anno scolastico 2018 – 2019. Le informazioni sono tutte pubblicate nella nota n. 11117 dello scorso 27 Febbraio in cui il MIUR autorizza ufficialmente tutti gli Uffici Scolastici Regionali a procedere con i bandi di concorso ATA 2018, che dovranno essere pubblicati tutti entro il prossimo 20 Marzo 2018.
Ricordiamo tutte le categorie del personale ATA:

AREA A

– CS – Collaboratori scolastici (bidelli);

AREA AS

– CR – Collaboratori scolastici Addetti alle aziende agrarie;

AREA B

– AA – Assistenti Amministrativi;
– AT – Assistenti Tecnici;
– CU – Cuochi;
– GU – Guardarobieri;
– IF – Infermieri.

Secondo quanto indicato dal MIUR, i bandi di concorso riguarderanno tutte le Regioni Italiane, ad eccezione delle due regioni a Statuto Speciale: Valle d’Aosta e Trentino Alto Adige.
I bandi di concorso che saranno presto pubblicati riguarderanno tutti i candidati in possesso dei seguenti requisiti:

  • anzianità di lavoro di 23 mesi e 16 giorni, anche non continuativi
  • possesso di un titolo di studio adeguato secondo il profilo professionale per cui ci si candida
  • essere in servizio come personale ATA nella stessa provincia della scuola in cui ci si candida oppure essere inseriti nella graduatoria provinciale ad esaurimento oppure nei vari elenchi provinciali delle supplenze

Ricordiamo che le domande di candidatura ai bandi di concorso ATA 2018 dovranno essere presentate con i soliti moduli:

  • Modulo B1 – per inserimento per anno scolastico 2018 – 2019
  • Modulo B2 – per aggiornamento per anno scolastico 2018 – 2019
  • Modulo F – rinuncia all’attribuzione dei rapporti di lavoro a tempo determinato per anno scolastico 2018 – 2019
  • Modulo H – per usufruire dei benefici secondo gli articoli 21 e 33 della legge 104
  • Modulo G – per indicare le istituzioni scolastiche per le quali si vuol procedere con l’entrata in graduatoria per anno scolastico 2018 – 2019

Tutti i moduli, ad eccezione del modulo G, devono essere inviati tramite raccomandata con ricevuta di ritorno oppure PEC, o ancora consegna a mano, direttamente nell’Ambito Territoriale Provinciale della provincia in cui ci si vuole candidare.
Il Modulo G, diversamente, andrà inviato tramite il portale POLIS – Presentazione On Line delle Istanze del MIUR. Tutti i candidati riceveranno una copia dell’istanza presentata che dovranno conservare per casi eccezionali.

Come Candidarsi:

Come detto, siamo ancora in attesa di conferme ufficiali in quanto i bandi di concorso saranno presentati tutti entro il 20 Marzo 2018, e trattandosi di bandi di concorso diversi da provincia a provincia, anche le scadenze per le domande di iscrizione potrebbero non essere uguali.
Per qualsiasi informazione aggiuntiva vi mettiamo a disposizione alcune documentazioni: Nota del Miur n. 1117 del 27 Febbraio 2018 ; Nota del MIUR n. 8151 del 13 Marzo 2015 ; Ordinanza Ministeriale n. 21 per personale ATA 24 mesi .
Desideriamo ricordarvi che tutti gli annunci di lavoro sono rivolti ad entrambi i sessi, ai sensi delle leggi 903/77 e 125/91 (tranne ove specificato).



Commenti

comments

One Response to Concorso Pubblico per assunzioni Personale ATA 2018: ecco i Bandi di tutte le regioni.

  1. MIO FIGLIO PUÒ ANCORA PARTECIPARE AL CONCORSO ATA?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.